Caffè con i broccoli: la novità per la salute in arrivo dall’Australia

Un caffè verde e ricco di sostanze nutritive potrebbe essere presto anche a nostra disposizione. La novità arriva dall’Australia, dove la Hort Innovation e la CSIRO hanno sviluppato una polvere ricavata dai broccoli che può essere utilizzata per la preparazione di un caffè o di una bevanda a base di latte a dir poco innovativi.

Con la polvere di broccoli sperimentata si possono preparare caffè latte, cappuccini, ma anche frullati, zuppe e torte. Si tratta di un modo innovativo per poter portare avanti un’alimentazione più sana. Spesso i bambini si dimostrano particolarmente esigenti in tema di alimentazione e non si adattano al consumo delle verdure che fanno bene alla loro salute. Proprio per questo la polvere da cui si ricava il caffè potrebbe essere mescolata insieme ad altri cibi, in modo da nasconderla e dare la possibilità ai più piccoli di mangiare anche le verdure.

=> Scopri proprietà e benefici del caffè d’orzo

A causa della crescente popolarità che incontrano i cosiddetti super cibi, spesso le diete moderne si dimostrano povere di alcuni ingredienti che potrebbero essere molto importanti per il benessere individuale. I broccoli sono fonte di fibre, di vitamina B6, di vitamina E e di manganese. Così si troverebbe un modo per incentivare l’alimentazione equilibrata e per evitare inutili sprechi, soddisfacendo contemporaneamente le richieste dei consumatori.

=> Leggi quali sono le cinque migliori alternative al caffè

La polvere di broccoli si ottiene utilizzando una combinazione di vari trattamenti e processi di essiccazione selezionati per mantenere il colore naturale, il sapore e i nutrienti dei broccoli freschi. Già con questo estratto si preparano degli snack innovativi che sono stati presentati l’anno scorso durante la settimana nazionale della scienza al Queen Victoria Market e hanno incontrato il favore da parte dei genitori e dei bambini.

La polvere di broccoli è stata utilizzata nell’ambito di progetti di ricerca molto ampi, che hanno come obiettivo la riduzione dei prodotti vegetali, creando prodotti alimentari sani ricavati da rifiuti che andrebbero altrimenti gettati via. Il caffè ricavato dalla polvere di broccoli, ma anche tutti gli altri prodotti alimentari che si possono ottenere da questa tecnica, secondo i ricercatori avranno anche la possibilità di contribuire a stili di vita più sani.

7 giugno 2018
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento