Caffè: 3 tazze al giorno riducono del 70% i rischi per il fegato

Bere tre tazze di caffè al giorno potrebbe essere importante contro alcune malattie del fegato. Una recente ricerca suggerisce che questa quantità della bevanda potrebbe ridurre il pericolo di malattie del fegato del 70%, anche per ciò che riguarda lo sviluppo della cirrosi e del tumore all’organo.

I benefici del caffè sarebbero legati all’abbondanza di antiossidanti. Queste sostanze proteggerebbero il fegato e bloccherebbero la cicatrizzazione dei tessuti e le infiammazioni. Gli esperti dell’organizzazione Kaiser Permanente hanno preso in considerazione diversi studi precedenti che mettevano in relazione i benefici del caffè e il fegato.

=> Leggi quali sono i benefici del caffè contro l’ictus

Inoltre hanno notato una riduzione degli effetti della cirrosi epatica proprio nei pazienti che hanno assunto questa bevanda. Delle analisi statistiche hanno rivelato che il consumo di caffè può ridurre il rischio di tumore al fegato del 40%. Della questione si sono occupate anche alcune aziende produttrici di caffè per l’interesse destato da questa bevanda, di cui l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare raccomanda il consumo da 3 a 5 tazze al giorno, per non superare i livelli di caffeina che potrebbero portare ad altri problemi di salute.

=> Scopri i benefici del caffè contro le malattie renali

Le malattie al fegato sono in aumento, fra queste anche il tumore, come rivelato anche da esperti internazionali. In particolare del tumore al fegato la causa rimane sconosciuta. Presso la Royal Society of Medicine è stata tenuta una tavola rotonda con la presenza di accademici e rappresentanti di associazioni nazionali di 7 Paesi europei.

Gli esperti di tutto il mondo hanno messo in evidenza che il consumo moderato di caffè, nei limiti che vanno da 3 a 5 tazze al giorno, potrebbe essere importante per la salute del fegato. Questo consumo rientrerebbe in uno stile di vita sano. Secondo gli scienziati, bevendo regolarmente questa bevanda si può fare la differenza nella prevenzione delle patologie epatiche, con una scelta di vita facile da mettere in pratica.

17 novembre 2017
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento