Cacao e omega 3 rimedi naturali contro la perdita della vista

Cacao e omega 3 possono rappresentare un aiuto naturale per fermare la perdita della vista. È stato questo l’argomento di cui si è parlato a Roma in occasione del congresso su nutraceutica e occhio. L’evento è stato organizzato dalla Società Italiana Nutraceutica con la collaborazione dell’Università La Sapienza.

Il tema principale è stato costituito dall’azione dei radicali liberi prodotti in seguito allo stress ossidativo. Un fenomeno che secondo gli esperti non può essere sottovalutato perché può portare anche a danni visivi come la cataratta e il glaucoma. Possibili complicazioni come la perdita della vista, che si riscontra anche in un altro danno visivo provocato dallo stress ossidativo: la maculopatia.

=> Scopri i benefici del cacao per la dieta sciogli grassi

La nutraceutica e l’uso di sostanze alimentari naturali potrebbero rappresentare una soluzione ideale anche attraverso il consumo di capsule e pillole appositamente formulate per fornire benefici. Nello specifico si punta alle catechine del cacao, che potrebbero migliorare il flusso sanguigno alla retina e al cervello. Gianluca Scuderi, associato del dipartimento di neuroscienze, salute mentale e organi di senso della Sapienza, ha dichiarato:

Studi condotti su animali hanno dimostrato che una dieta ricca di acidi grassi omega-3 produce una riduzione della pressione intraoculare e un aumento del deflusso di umor acqueo, suggerendo che una corretta dieta alimentare potrebbe rapprsentare un fattore importante nella prevenzione oftalmica.

=> Leggi di più su cacao e vitamina D

Scuderi, responsabile dell’unità operativa di oculistica dell’ospedale Sant’Andrea, ha fatto notare che già l’Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare raccomanda il consumo di 10 grammi di cioccolato fondente al giorno, riconoscendo l’importanza delle catechine per la protezione cardiovascolare.

Adesso si sono scoperti anche i benefici che le catechine potrebbero portare in campo oculistico, aprendo prospettive molto interessanti per il futuro. Scuderi ha spiegato come all’ospedale Sant’Andrea si sia condotto uno studio incentrato proprio sulle proprietà delle catechine nel cioccolato fondente e sulle funzioni che esse potrebbero svolgere per ricavarne dei vantaggi contro la perdita della vista.

Di conseguenza il cacao potrebbe diventare una vera e propria arma naturale a disposizione dei ricercatori, per studiare nuove terapie preventive per salvaguardare la vista.

15 ottobre 2018
Immagini:
Lascia un commento