Il corpo umano è una macchina potente e complessa in cui ogni minuto avvengono centinaia di processi in grado di influenzare la nostra salute e il nostro umore. Le nostre azioni hanno il potere di modificare e di innescare diversi meccanismi biologici positivi. Tra questi figura la produzione di endorfine, neurotrasmettitori che inducono una sensazione di diffuso benessere e di buonumore, allentando la tensione e alleviando l’ansia.

Gli effetti analgesici delle endorfine sono paragonabili a quelli della morfina e dell’oppio, ma senza gli effetti collaterali degli stupefacenti. Diversi studi scientifici hanno indagato sui metodi naturali più efficaci per ritrovare il buonumore. Di seguito 8 azioni quotidiane in grado di stimolare il nostro cervello a produrre endorfine:

  1. Aromaterapia. Alcuni aromi come l’essenza di vaniglia sono in grado di ridurre l’ansia e di prevenire la depressione. A dimostrarlo è stato un recente studio condotto dal Memorial Sloan-Kettering Cancer Center su un campione di soggetti ansiosi. Il 63% ha riportato un calo dei livelli di ansia dopo essere stato esposto all’aroma di vaniglia. Per godere dei benefici sull’umore della vaniglia, è possibile aggiungere una o due gocce di estratto di vaniglia nell’acqua della caffettiera; utilizzare candele alla vaniglia; aggiungere qualche goccia di olio essenziale all’acqua nella vasca da bagno. Anche l’olio essenziale di lavanda disperso nell’ambiente grazie a un diffusore migliora l’umore. In alternativa è possibile sfregarne qualche goccia sui polsi e sulle tempie e massaggiare delicatamente con i polpastrelli.
  2. Assumere integratori alimentari a base di ginseng. Quest’erba ha proprietà defatiganti, migliora la resistenza durante l’attività fisica intensa, riduce l’ormone dello stress e spinge il cervello a rilasciare endorfine.
  3. Allenarsi in compagnia. Fare esercizio fisico insieme ad altre persone oltre a mantenere alta la motivazione secondo uno studio del 2009 incrementa la produzione di endorfine. Un’attività fisica prolungata nel tempo, svolta da soli o in compagnia, migliora il benessere mentale e le capacità cognitive.
  4. Ridere. Gli adulti che ridono solo 5 volte al giorno dovrebbero seguire l’esempio dei bambini, che ridono mediamente 300 volte al giorno. La risata attenua il dolore, abbassa la pressione sanguigna e potenzia il sistema immunitario.
  5. Fare sesso. Una sana vita sessuale secondo uno studio della Stanford University riduce i livelli di stress, favorisce i processi di guarigione e allevia il dolore.
  6. Mangiare cioccolata. Il consumo regolare e moderato di cioccolato extrafondente riduce del 19% il rischio di morte per malattie cardiovascolari e stimola la produzione degli ormoni del buonumore.
  7. Ascoltare musica. Ritagliarsi del tempo libero per ascoltare la propria musica preferita è un metodo efficace per ritrovare il buonumore in pochi minuti. La musica stimola infatti il rilascio di endorfine.
  8. Mangiare cibi speziati e piccanti. Quando mangiamo alimenti contenenti capsaicina il corpo reagisce al bruciore producendo oppioidi, che stimolano un’immediata sensazione di sollievo e benessere.

14 luglio 2016
Fonte:
RD
Immagini:
Lascia un commento