Anche Bruce Springsteen, il Boss della musica mondiale, ha abbracciato la dieta vegetariana. A 63 anni, con un fisico invidiabile e un’energia senza pari – i suoi concerti non durano quasi mai meno di tre ore – l’idolo del rock spiega come gran parte del suo successo derivi proprio da un nuovo stile di vita.

>>Leggi di Madonna vegana per M.D.N.A.

L’occasione per la rivelazione è un articolo del The Telegraph sulla sua lunga e prolifica carriera, dove per altro dello stile vegetariano si fa solo vago accenno. Non è quindi dato sapere se Springsteen si sia convertito completamente a una dieta priva di prodotti di origine animale o vi abbia optato unicamente per il tour, scelta quest’ultima condivisa anche da altre star, si pensi a Madonna e ai suoi concerti M.D.N.A.

Sembra che questo percorso “salutista” sia incominciato già dagli anni ’80, quando il Boss del rock pare seguisse uno stile di vita non propriamente regolare, con un grande ricorso al junk food. Così il trainer Phil Dunphy ha elaborato per il musicista un workout che includesse almeno 6 miglia di corsa al giorno, un po’ di sollevamento pesi e una dieta per la gran parte vegetariana. L’assenza del ricorso ad alcol e droghe – così come spesso accade nell’ambiente del rock – e questo esercizio giornaliero rimasto invariato per oltre 30 anni, hanno portato Springsteen a essere quell’uomo ricco di energie che è oggi.

>>Scopri Paul McCartney contro la carne

Il rocker, da poco sbarcato in Italia con il suo tour e presto al cinema con un documentario sulla sua carriera, non è l’unico musicista che ha optato per una dieta vegana e vegetariana. Oltre alla già citata Madonna, l’esponente veg più attivo in questo senso è certamente l’ex-beatle Paul McCartney, vegano rigoroso e da sempre impegnato nella protezione degli animali. In tempi recenti, inoltre, anche la cantante pop P!nk ha dichiarato di aver tratto estremo beneficio dal ricorso a una dieta vegana, sia per la stesura dell’ultimo album che per sopportare le fatiche del suo tour.

20 giugno 2013
Fonte:
Via:
I vostri commenti
Virgilio Carrapa, martedì 25 febbraio 2014 alle14:57 ha scritto: rispondi »

Sicuri al cento per cento.Totalmente senza alcol.Una persona che vuole mantenersi libera è in equilibrio non toccherà niente che possa fogli perdere quell'equilibrio.Tutto ciò che altera la nostra vita dovrà essere eliminato.Facendo questo non solo facciamo del bene a noi stessi,ma facciamo un passo avanti verso un maggiore equilibrio,sia fisico, sia mentale,ma specialmente spirituale.Perchè alla fine tutto quello che danneggia il nostro corpo danneggia anche la nostra mente e la nostra anima.Perché come disse Ippocrate il padre indiscusso della medicina,noi siamo realmente quello che mangiamo.Quando il fiume e turbolento non potremo guardare in profondità.Mentre quando il fiume e calmo potremo certamente guardare molto più in profondità....

virgilio, lunedì 3 febbraio 2014 alle15:13 ha scritto: rispondi »

La dieta vegetariana e un alimentazione non solo salutare a livello fisico e mentale,ma è un aiuto per l'anima che solo con l'alimentazione vegetariana si potrà percepire l'energia,sia fisica sia eterea,astrale e anche causale.Solo con l'alimentazione vegetariana si arriva a percepire che siamo gli abitanti di questo corpo ,ma non siamo il corpo.Le parole che diceva Gesù e che dicono i Maestri del più alto ordine,e cioè;impara a morire affinché tu possa incominciare a vivere diventano un Vera Realtà.Ecco perché viene detto che l'alimentazione vegetariana e la base della vita.La base sulla quale costruire la nostra consapevolezza di veri esseri umani e di veri figli di Dio Onnipotente.Perciò quando diventiamo vegetariani,non solo facciamo del bene al pianeta che ci ospita,non solo facciamo del bene all'economia del pianeta,siccome è provato che un vegetariano consuma solo il due per cento delle risorse del pianeta,mentre il novanta otto per cento viene consumato dai mangiatori di carne.Ma facciamo principalmente del bene a noi stessi.Ecco perché e molto importante essere vegetariani,ecco perché e molto importante abbandonare l'alimentazione della carne. Viene detto che se le macellerie avessero delle finestre ,saremmo tutti vegetariani.Ma anche le persone che riescono a vedere un po di più del livello puramente fisico e materiale,ci dicono che se il così detto essere umano riuscirebbe solo a guardarsi a livello eterico,la carne,e i suoi derivati ,come pesce e uova non li toccherebbe neanche più.Ansi quando per suo sfortuna dovesse passare da un posto che ci sono degli alimenti carnei,farebbe di tutto per non passarci in mezzo.Ecco perché nella Bibbia che viene letta da così tanti così detti cristiani viene detto di non uccidere.Mentre viene detto di non mangiare carne e di non bere vino,viene detto addirittura di non stare con coloro che mangiano carne.Quando noi mangiamo carne,non solo perdiamo il rispetto di noi stessi,ma perdiamo anche la nostra vera identità di esseri umani e ancora di più perdiamo la Paternità di essere dei figli di Dio Onnipotente.Le tossine degli animali come delle larve appiccicose si attaccano al corpo eterico ,ma anche al corpo astrale e mentale,ecco perché il grande Ippocrate,il padre indiscusso della medicina ci dice che il cibo e la medicina e che la medicina è il cibo.Ma poi ci dice anche che noi siamo quello che mangiamo.Ecco perché i grandi saggi e Maestri hanno sempre raccomandato una dieta strettamente vegetariana.La vita viene dalla vita mentre dalla morte degli animali uccisi ci arriverà solo morte e distruzione come vediamo giornalmente con i nostri occhi.Abbiamo mai guardato realmente un seme....Un seme come diceva Gesù e portatore di vita.Non è forse così.Mentre un animale dopo che è stato ucciso e solo un cadavere che dopo due secondi che l'anima viene strappata con violenza dal corpo va in putrefazione.si è proprio così......

Flavio, venerdì 21 giugno 2013 alle17:37 ha scritto: rispondi »

Niente alcool? Sicuri sicuri?

Lascia un commento