Si chiama Breeze ed è un piccolo cavallino che, orfano di madre, dorme con un grande peluche di stoffa. La sua è una storia che strazia il cuore, fatta di solitudine e fame. Rimasto solo, probabilmente poche ore dopo il parto, Breeze è stato fortunatamente recuperato da un gruppo di soccorritori. Il puledrino vagava solo per le colline del Dartmoor National Park, completamente disidratato e spaventato.

>>Leggi dei cavalli abbandonati per la crisi

Preso subito in cura da un santuario del Devon, l’Honeysuckle Farm a Newton Abbot, gli esperti hanno stabilito che il piccolo era in totale stato di choc. Le prime cure e il primo affetto non hanno sortito effetti positivi e Breeze ha dimostrato un animo triste e depresso. Quindi, per sopperire alla mancanza della madre, il team di esperti ha fatto un dono al cavallino: un enorme orso di peluche.

Il cavallino ha trovato subito conforto nella presenza del gigante silenzioso e prima di addormentarsi gli si sdraia accanto. Un’immagine delicata, un giovane e piccolo cucciolo che si stringe al suo pupazzo di pezza. Per lenire la mancanza della madre, e riconquistare fiducia, gli esperti confidano nella presenza benefica dell’orso di stoffa.

>>Scopri le norme per le manifestazioni con i cavalli

Breeze è monitorato 24 ore su 24 mentre vive sereno nel suo box, dove riceve cure, affetto e cibo. Dopo circa sette giorni di permanenza presso il santuario, ha recuperato un po’ di peso e forza. L’esperienza traumatica avrebbe potuto incidere negativamente sulla sua esistenza, per questo ora il team spera possa crescere sano e forte.

13 giugno 2013
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento