Blocco del traffico a Roma domenica 22 febbraio. Quella in programma sarà l’ultima DomenicApiedi prevista dalla delibera del Campidoglio emanata lo scorso novembre. Ai veicoli sarà impedito l’accesso entro la Fascia Verde entro le fasce orarie interessate dal provvedimento.

Il blocco del traffico sarà attivo a partire dalle ore 7:30 fino alle 12:30 e poi di nuovo dalle 16:30 (posticipato alle 17:30) fino alle 20:30. Le multe per i trasgressori prevedono sanzioni pecuniarie pari a 105 euro. Definite inoltre alcune eccezioni, tali categorie di veicoli potranno quindi circolare liberamente.

Fascia Verde, Roma

Veicoli ammessi alla circolazione

Sarà consentito l’accesso alla Fascia Verde, senza alcun vincolo orario, alle seguenti categorie di veicoli:

  • Auto e mezzi dei servizi car sharing e car pooling;
  • A trazione elettrica e ibrida;
  • A metano e GPL;
  • Benzina ad accensione comandata Euro 5 e diesel ad accensione spontanea Euro 5;
  • Ciclomotori a 2 ruote con motore 4 tempi Euro 2 e motocicli a 4 tempi Euro 3;
  • Veicoli impegnati in attività di pubblica sicurezza ed emergenza quali: servizio di polizia e sicurezza, soccorso stradale, manutenzione impianti (gas, luce, acqua, ascensori, impianti di riscaldamento o climatizzazione impegnati in servizi di “pronto intervento”). Questi ultimi dovranno essere identificabili attraverso contrassegno o certificazione del datore di lavoro;
  • Veicoli adibiti al servizio medico domiciliare d’urgenza, incluse le attività di medicina veterinaria. Sarà necessario in ogni caso disporre del contrassegno del rispettivo Ordine professionale; possibilità di ingresso anche per i veicoli utilizzati dai paramedici impegnati nel servizio di assistenza domiciliare;
  • Veicoli impegnati nello smaltimento rifiuti, tutela ambientale e Protezione Civile;
  • Noleggio con Conducente, taxi e trasporto collettivo anche privato (necessarie apposite certificazioni del Comune);

Auto, bici e scooter condivisi per muoversi in città

Muoversi in città domenica 22 febbraio 2015 sarò possibile utilizzando i mezzi pubblici ATAC, TPL o Cotral.

Attivi anche i servizi taxi e NCC, così come opzioni sostenibili e sempre più amate come il car pooling, il car sharing e il bike sharing.

Durante il blocco saranno attivi anche il servizio di BlaBlaCar, così come il car sharing Enjoy (targato Eni e Trenitalia) e quello offerto da car2go. Disponibile a Roma Capitale anche una flotta di bici in bike sharing allestita dal Comune in collaborazione con ATAC.

22 febbraio 2015
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento