Blocco del traffico in tono minore a Milano il prossimo 13 ottobre. La Giunta Pisapia ha scelto di ridurre l’area limitata alle auto durante la prossima DomenicAspasso. Gli automobilisti evitano il temuto blocco totale della città e dovranno “limitarsi” a destreggiare tra le singole zone sottoposte a divieto.

La DomenicAspasso torna quindi, anche se in versione ridotta rispetto ai consueti blocchi cittadini. Come anticipato alcuni giorni fa Palazzo Marino ha scelto di limitare il traffico soltanto per le zone in cui saranno allestiti gli eventi che popoleranno la domenica dei milanesi. Ad essere chiuse saranno, dalle 10 alle 18:

  • Via del Giambellino;
  • Corso Buenos Aires;
  • Viale Certosa;
  • Altre vie inserite nella zona della “Milano romana”.

A pesare sulla decisione il costo di 250 mila euro rappresentato dall’eventuale necessario potenziamento dei mezzi ATM in caso di blocco totale della circolazione.

Vengono confermate le iniziative culturali come la “Giornata del Camminare” e quella “Famiglie nei Musei”, con quest’ultima che garantirà l’accesso gratuito a tutti i musei civici. Prevista anche la “Deejay-Ten” (maratona di 10 km che si snoderà lungo le vie del centro storico, Piazza Castello sarà il “quartier generale”), “Un miglio di sport” (con area fitness nei pressi di Corso Buenos Aires) e la festa di quartiere in via del Giambellino.

10 ottobre 2013
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento