Blocco traffico a Milano: stop auto martedì 27 novembre?

Aggiornamento 27 novembre: La Provincia di Milano ha reso noto l’elenco dei 14 Comuni che aderiscono ai blocchi, tra loro anche Assago, il cui sindaco si era inizialmente mostrato contrario. Queste le località interessate: Assago, Bollate, Carugate, Canegrate, Cernusco sul Naviglio, Cesano Boscone, Cologno Monzese, Corsico, Lainate, Legnano, Milano, Peschiera Borromeo, San Donato Milanese, Sesto San Giovanni.

Milano verso nuovi blocchi del traffico per eccesso di smog. Si attendono gli ultimi rilevamenti, poi per il capoluogo lombardo potrebbero scattare le restrizioni alla circolazione dei veicoli già da martedì 27 novembre. Stando ai livelli di PM10 registrati fino a domenica 25 sono dieci i giorni consecutivi di sforamento dei valori massimi, ben 86 nel 2012 le giornate oltre il limite all’ombra della Madonnina.

Le misure anti smog potrebbero quindi scattare nelle prossime ore, con Palazzo Marino che ha già manifestato l’intenzione di attuare le procedure d’emergenza. Attese nelle prossime ore, le particolari misure restrittive riguarderanno a Milano non soltanto la circolazione dei veicoli, ma anche il riscaldamento (durata giornaliera ridotta di due ore) e prevederanno alcuni obblighi per i negozianti come la chiusura delle porte dei negozi per evitare dispersione di calore.

Sul fronte stradale stop ai veicoli diesel Euro 3 senza filtro anti-particolato (FAP), con un’ulteriore distinzione tra privati (blocco dalle 8:30 alle 18) e commerciali (dalle 7:30 alle 10) oltre alle altre categorie già escluse dal transito all’interno del territorio cittadino. Diverso l’orientamento di molti Comuni della Provincia di Milano, tra i quali Bresso, Assago e Segrate, che non vincolati da alcun provvedimento non attueranno i blocchi.

A pesare sulla decisione di questi ultimi anche le previste perturbazioni in arrivo sulla Lombardia nei prossimi giorni. Se le aspettative di pioggia verranno mantenute i livelli di PM10 si abbasseranno fisiologicamente, senza prevedere alcuna limitazione al traffico. Al momento le uniche certezze restano però rappresentate dai dieci giorni di sforamento consecutivi raggiunti ieri, quando la media delle polveri sottili è stata di 79 unità a fronte delle 50 massime consentite. Picco massimo a Limito (108), seguito da Magenta (89) e Milano-Verziere (82).

26 novembre 2012
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
Simone, martedì 27 novembre 2012 alle3:27 ha scritto: rispondi »

sto sindaco ha gia rotto icoglioni

Domenico Pasini, martedì 27 novembre 2012 alle0:03 ha scritto: rispondi »

Io con la mia NWG ZERO non ho problemi :-)

Simonabaracico, lunedì 26 novembre 2012 alle19:56 ha scritto: rispondi »

ci vogliono le auto elettriche

Lascia un commento