Blocco auto Milano: diesel Euro 4 vietati da martedì 23 ottobre

Al via da oggi, martedì 23 ottobre, il blocco auto a Milano per i mezzi diesel Euro 4. Lo stop è scattato a causa dello smog e della registrazione per diversi giorni di seguito di livelli di polveri sottili superiori ai limiti consentiti.

Ad annunciare il provvedimento è stato il Comune di Milano, secondo le norme previste dal cosiddetto Protocollo Aria. Il blocco del traffico a causa dello smog è previsto nella fascia oraria dalle 8:30 alle 18:30, e si rivolge ai mezzi privati che appartengono alla categoria degli Euro 4 diesel.

I livelli superiori ai limiti consentiti sono stati registrati dal 17 al 21 ottobre e questo ha portato alla decisione di creare nuove limitazioni nel traffico, come prevedono le norme attuali in materia di inquinamento nelle città italiane.

Non è solo questa la regola che riguarda le attività anti smog nel capoluogo lombardo. È previsto anche il divieto del superamento di 19 gradi di temperatura nelle case e negli edifici in cui si svolgono delle attività commerciali.

Inoltre è vietato, sempre a partire dal 23 ottobre, usare metodi non efficienti con legna per il riscaldamento delle abitazioni.

Nel corso dell’anno che sta per terminare a Milano sono stati registrati 45 giorni di superamento dei limiti stabiliti per legge. Nell’anno precedente i giorni in questione erano stati 97.

=> Scopri di più sui diesel Euro 3 al bando a Roma dal 2019

Il provvedimento ha ricevuto parecchie critiche, soprattutto da parte di Raffaele Cattaneo, assessore all’ambiente della Regione Lombardia, che ha affermato come a suo parere si tratti di dati altalenanti che devono ricevere un’adeguata interpretazione. Cattaneo ha dichiarato:

Se avessi gli strumenti avrei impedito questo blocco, ma con i provvedimenti attuali non c’è margine di discrezionalità.

23 ottobre 2018
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento