Una storia divertente quella che lega un simpatico bambino statunitense e uno scodinzolante cane di proprietà, protagonisti di un appuntamento quotidiano e clandestino. Una telecamera di sorveglianza nel box di Hollie Mallet, della Louisiana, ha permesso che questo incontro vedesse la luce. Ogni giorno quasi alla stessa ora, un bambino sconosciuto, di passaggio con la sua bicicletta, era solito fermarsi davanti al garage aperto della casa di Hollie. Quindi entrare furtivamente nel box con un’unica e lodevole intenzione: abbracciare con amore il cane Dutchess. Non un furto, non un atto vandalico, semplicemente un gesto sincero ed empatico.

Incuriosita dalla ritualità dell’atto, la donna ha deciso di pubblicare il video attraverso il suo profilo Facebook. Non certo per accusare o deridere il bambino, ma per incontrarlo e permettergli di passare più tempo con il suo cane invitandolo a fermarsi per giocare con la simpatica Dutchess. La clip è stata visionata diverse volte, oltre che condivisa ampiamente, ricevendo sempre pareri simpatici e positivi. Balzando anche all’occhio di una vicina di casa, Ginger Clement Breaux, ovvero la madre del bambino protagonista del video. La donna ha così confermato l’identità del ragazzino, di nome Josh, grande appassionato di animali e in particolare di cani. Ginger, all’inizio un po’ arrabbiata e sorpresa dall’audacia del figlio, ha ceduto ai tanti commenti di approvazione e in particolare all’invito della stessa Hollie.

Non era a conoscenza della ritualità del figlio, ma era consapevole della grande passione che Josh nutre per questi animali. Dalla dipartita della loro cagnolina Bella, Josh ha sempre chiesto la possibilità di ospitare un nuovo amico, ma per mancanza di tempo la scelta non era stata ancora effettuata. Grazie all’invito di Hollie, il bambino ha potuto raggiungere la simil Labrador Dutchess alla luce del sole, pronta a riempirlo di baci e leccate. Tutto immortalato da una serie di autoscatti che il piccolo ha realizzato in compagnia della quadrupede. Un semplice gesto d’amore ha creato una connessione speciale all’interno di un quartiere, ma anche attraverso la piazza virtuale di Facebook, permettendo così la realizzazione di un desiderio importante.

9 giugno 2016
Fonte:
Lascia un commento