Ha passato la sua intera esistenza a diretto contatto con le scimmie, come Mogli de “Il Libro della Giungla”. La protagonista di questa singolare vicenda è una bambina indiana, di soli otto anni, di recente recuperata da una squadra di polizia mentre si aggirava per le foreste del Bahraich. La piccola non comprende il linguaggio umano e si comporta in tutto e per tutto come i primati: si sospetta, di conseguenza, siano state proprio le scimmie ad allevarla.

La bambina è stata avvista durante una ricognizione di routine, dall’ispettore Suresh Yadav, presso la riserva del Katarniaghat Wildlife Sanctuary. Sembra che, quando il poliziotto si è avvicinato per recuperare la piccola, le scimmie presenti si siano messe a gridare e a digrignare i denti, comportamento poi ripetuto dalla stessa bimba. È stato in quel momento che l’ispettore ha compreso come l’infante fosse ignara della comunicazione umana.

=> Scopri le scimmie costrette in catene


Sebbene la piccola abbia cercato di divincolarsi, anche con una certa aggressività poiché spaventata, gli agenti sono riusciti a metterla al sicuro, per poi trasportarla in un centro specializzato. I medici confermano come la giovane non sia in grado di parlare e, non ultimo, come non si riconoscerebbe come un essere umano: alla visione di altre persone, infatti, prova un profondo timore. Sin dall’arrivo in ospedale, la bambina ha mostrato di sapersi alimentare raccogliendo il cibo direttamente in bocca, ma gli esperti le stanno lentamente insegnando a usare le mani. Sebbene riesca a sorreggersi sulle gambe, inoltre, la piccola tende ad assumere l’andatura tipica delle scimmie, poggiando le mani a terra come sostegno.

=> Scopri la scimmia che non lascia la compagna morente


Non è dato sapere quale sia l’origine di questa vicenda, né come la bambina sia stata trovata, e naturalmente salvata, dal branco di scimmie. L’ipotesi al momento più accredita sembra essere quella dell’abbandono in tenerissima età da parte dei genitori: i primati, riconoscendola come un cucciolo della propria specie, hanno quindi provveduto al suo benessere.

6 aprile 2017
I vostri commenti
nicola, domenica 9 aprile 2017 alle12:47 ha scritto: rispondi »

salvarla da un brano di scimmie? dovrebbe essere salvata dalla scimmia chiamata homo sapiens

Lascia un commento