Un bikini hi-tech che protegge dalle scottature solari. La tecnologia indossabile ha fatto degli enormi passi avanti negli ultimi anni e ora promette di proteggere la pelle dall’eccessiva esposizione solare grazie al modello realizzato dalla start up francese Spinali Design.

Lo speciale bikini realizzato dai ricercatori della Spinali Design ha un sensore che avverte chi lo indossa la quantità di raggi UV supera la soglia tollerata dall’organismo: si può evitare così la scottatura e garantire un’abbronzatura sicura.

Il bikini sarà collegato con un tablet o uno smartphone e si potrà selezionare il tipo di abbronzatura desiderata anche in base al tipo di pelle e alla carnagione. In questo modo il sensore viene tarato sulle caratteristiche personali. Marie Spinali, imprenditrice a capo della start up, ha spiegato:

L’idea mi è venuta un giorno al mare, quando ho visto qualcuno prendere una scottatura sulla spiaggia mi sono detta: dopo tutto ci sono molti vasi di fiori che avvisano quando le piante sono assetate, dovremmo dunque inventare qualcosa che ci avverta quando il sole è troppo forte.

Il sensore attualmente è agganciato al bikini, ma il prossimo obiettivo del team francese è quello di integrarlo completamente nel costume da bagno. Inoltre a breve sarà realizzato un modello maschile.

Infine, i ricercatori stanno progettando un prototipo di costume adatto ai più piccoli, in cui potrebbe essere inserito anche un sensore per la localizzazione, una sorta di cerca persone per individuare la posizione del bambino sulla spiaggia e in acqua.

Unico neo, probabilmente, il costo del prodotto non esattamente accessibile. Il prezzo del bikini high tech è di 149 euro, cifra che potrebbe aumentare con le nuove integrazioni previste dalla start up.

12 giugno 2015
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento