BikeMi festeggia i suoi primi 5 anni e lo fa con numeri di tutto rispetto: tra il 2009 e il 2013, il servizio di bike sharing del Comune di Milano, è cresciuto del 155%. Per festeggiare il successo del servizio, BikeMi lancia un nuovo sito pieno di novità e una promozione speciale per la festa di Sant’Ambrogio.

I Milanesi amano il bike sharing: gli abbonamenti annuali sono cresciuti del 97,5% dal 2009 ad oggi, ed ammontano a 24.478. Ma anche i turisti non disdegnano una passeggiata in bici per le vie della città meneghina: gli abbonamenti occasionali ammontano a 43292, cresciuti addirittura del 210,5% rispetto al 2009.

A fronte di un parco bici formato da 3.370 veicoli, il numero totale dei prelievi annuali è passato in 5 anni da 702.599 a 1.789.959. Il progetto è nato con l’amministrazione Moratti e poi stato rifinanziato dall’attuale amministrazione, che vede Giuliano Pisapia alla guida del Comune, segno che una mobilità urbana alternativa è un tema che riguarda tutti, indipendentemente dal colore politico. Pierfrancesco Maran, assessore alla Mobilità e Ambiente del Comune di Milano, ha spiegato:

È un progetto al quale abbiamo fortemente creduto, tanto da dedicargli 3 milioni di euro derivanti da Area C, per potenziarlo e portarlo al di fuori della Cerchia dei Bastioni: dalla primavera del 2012 a oggi, infatti, le stazioni sono passate da 120 a 188 e sono arrivate fino alla circonvallazione della 90/91.

Per festeggiare i 5 anni di successo crescente, BikeMi ha lanciato il nuovo sito: un’innovativa mappa permette di vedere con maggiori dettaglio le disponibilità di veicoli nei vari siti in tempo reale, gli stalli liberi, le postazioni prive di bici. Inoltre, per festeggiare insieme a milanesi e turisti il week end di Sant’Ambrogio, BikeMi propone uno sconto speciale per le giornate del 7 e dell’8 dicembre: il servizio di noleggio, costerà a 26 euro, anziché 36.

5 dicembre 2013
Fonte:
Lascia un commento