A Pasquetta le biciclette viaggiano gratis sui treni regionali Trenitalia. Torna anche per il 2013 la Giornata Nazionale Bicintreno, quest’anno organizzata proprio in coincidenza con la festività del Lunedì dell’Angelo. Nel giorno ormai deputato quasi per antonomasia alla “gita fuori porta” una possibilità in più offerte ai ciclisti per trascorrere qualche ora all’aria aperta, magari alla scoperta di qualche piccola località nelle vicinanze dei grandi capoluoghi. Molte le iniziative in programma da parte delle associazioni FIAB nella formula bici+treno, con programmi per comitive di amici e famiglie.

>>Leggi la guida per viaggiare in bici

Trasporto delle bici gratis su tutti i treni regionali Trenitalia abilitati al servizio. Per viaggiare sarà quindi sufficiente pagare il biglietto per il passeggero. Come sottolinea una nota di Trenitalia saranno interessate dalla disposizione anche la ferrovia Trenord, mentre nella Provincia Autonoma di Bolzano le bici viaggeranno gratis soltanto sui treni Regionali Veloci.

>>Scopri come riparare la tua bici con il fai da te

Un accordo che si rinnova e che vede quest’anno Trenitalia consentire il trasporto gratuito delle bici in via eccezionale durante la giornata di Pasquetta. Positivo il commento di Giacomo Scognamillo, consigliere nazionale FIAB e responsabile dei rapporti con le società ferroviarie per l’intermodalità:

Siamo ovviamente soddisfatti per la rinnovata collaborazione con Trenitalia, anche se solo limitatamente ad una giornata. Siamo certi che Trenitalia farà di tutto per sensibilizzare le sale operative regionali a mettere in circolazione, in quel giorno, materiale rotabile più adeguato al trasporto del maggior numero di biciclette e il proprio personale affinchè, a seguito della prevista maggior affluenza di comitive di cicloturisti con bici al seguito, presti la massima collaborazione.

Interessante infine sottolineare come in alcune regioni quali Puglia, Basilicata, Campania, Marche e Liguria, il trasporto della propria bicicletta sia gratuito, durante i fine settimana o in alcuni casi tutti i giorni dell’anno, grazie ad accordi specifici tra i singoli enti locali e le direzioni regionali di Trenitalia.

28 marzo 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento