Dopo i pannelli solari, disponibili al momento solo negli store della Gran Bretagna, IKEA ha deciso di mettere in vendita in alcuni dei suoi negozi anche le biciclette elettriche, una mossa che potrebbe avvicinare miagliaia di persone alla mobilità sostenibile.

ikea bici elettrica

Al momento soltanto due punti vendita della catena avranno in catalogo le bici elettriche IKEA, ma la speranza è che presto anche gli altri negozi le inseriranno nella loro offerta, alla luce dell’interesse crescente dei consumatori per i mezzi ecologici. Nello specifico le biciclette elettriche IKEA FOLKVÄNLIG saranno vendute in due punti vendita in Austria. Per quanto riguarda i costi, il prezzo della bicicletta elettrica IKEA FOLKVÄNLIG ammonta a 749 euro. I clienti che dispongono della tessera IKEA Family riceveranno uno sconto, affatto trascurabile, di ben 100 euro sul prezzo finale. La bici a pedalata assistita IKEA sarà disponibile in due versioni: un modello femminile e uno maschile, e avrà una garanzia di due anni inclusa nel prezzo.

Venendo alle specifiche tecniche, la bici elettrica IKEA è molto leggera, grazie a un pratico telaio in alluminio. Il peso della bici non supera i 27 kg. Pedalando lentamente, l’autonomia del mezzo è di circa 60-73 chilometri. Magari in molti la useranno proprio per raggiungere gli store IKEA che purtroppo, molto spesso, non sono raggiungibili se non in auto, essendo localizzati in periferia.

Con la vendita delle bici elettriche, IKEA compie un altro passo verso la sostenibilità ambientale. La multinazionale svedese si è prefissa obiettivi ancora più ambiziosi nel campo delle rinnovabili e punta ad alimentare i suoi store al 100% con energie pulite entro il 2020. A Chicago IKEA ha anche avviato la costruzione di un grande parco eolico più che sufficiente a rifornire di energia tutte le sue attività negli Stati Uniti. Un altro obiettivo ambientale che la multinazionale intende raggiungere entro il 2020 è la compensazione di tutto il legno utilizzato per la produzione dei suoi mobili.

21 maggio 2014
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento