Bici smart e connessa, ecco Vanhawks Valour

Le e-bike giocheranno di certo un ruolo importante nell’evoluzione del concetto di mobilità all’interno dell’ambito urbano, favorendo gli spostamenti sulle brevi distanze a bordo di mezzi sostenibili per l’ambiente e in grado di non generare traffico. C’è però un altro livello di innovazione che sta interessando il mondo delle bici: quello che riguarda le smart bike.

=> Leggi il vademecum per la convivenza tra bici e auto

Il modello Vanhawks Valour ne è l’esempio perfetto. Si tratta di un progetto lanciato inizialmente nel 2014 da un team canadese sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter, dove è stato finanziato con successo, ora giunto alla fase di commercializzazione.

=> Bici elettriche: scopri modelli e concept delle case automobilistiche

La bicicletta è caratterizzata dalla presenza di un telaio in fibra di carbonio e di numerosi sensori in grado di rilevare informazioni sia per il tracking del movimento che per la sicurezza: giroscopio, accelerometro, magnetometro, tachimetro e blindspot detection (le manopole vibrano per avvisare dell’arrivo di altri ciclisti o veicoli alle spalle).

Oltre a questo è integrato un sistema di navigazione stradale senza schermo, basato su due indicatori LED installati sul manubrio della bici, che si illuminano in corrispondenza dei punti in cui svoltare.

Il modulo Bluetooth permette inoltre la sincronizzazione con l’app mobile per smartphone. L’intero sistema è alimentato da una batteria che può essere ricaricata completamente da una dinamo, pedalando per circa un’ora. Non manca nemmeno un antifurto che aggiorna il proprietario in tempo reale sulla posizione della bicicletta.

Quello offerto da Vanhawks Valour è un concentrato di design e tecnologia su due ruote, purtroppo non alla portata di tutte le tasche: la configurazione base è in vendita sulle pagine del sito ufficiale al prezzo di 1.299 dollari (circa 1.220 euro al cambio attuale), mentre quella più accessoriata richiede un esborso economico pari a 2.449 dollari (2.300 euro).

È possibile scegliere tra quattro dimensioni, con peso della bici che varia da 7,3 a 9,1 Kg, a rapporto fisso o variabile. Sia sulla ruota anteriore che su quella posteriore sono integrati freni a disco.

18 aprile 2017
Fonte:
Immagini:
I vostri commenti
Antonino, martedì 18 aprile 2017 alle23:20 ha scritto: rispondi »

Vorrei avere maggiori informazioni per le bici da fuoristrada, qualità e prezzo.

Lascia un commento