Bici elettriche: Askoll lancia ebolt, pensata per bambini e ragazzi

Biciclette elettriche studiate per i giovanissimi. Questa la proposta lanciata da Askoll, azienda vicentina in primo piano nella produzione di veicoli elettrici, che con la e-bike a pedalata assistita “ebolt” punta a estendere il concetto di mobilità sostenibile a tutta la famiglia.

Askoll ebolt è una bici elettrica a pedalata assistita pensata per bambini e ragazzi tra i 10 e i 13 anni, adatta agli spostamenti quotidiani sia nelle brevi o lunghe distanze. Il suo impiego è poi indicato anche nelle gite fuori porta o in una vacanza all’insegna della natura e/o della mobilità sostenibile.

=> Scopri la e-bike pieghevole Askoll eBfolding

Passando agli aspetti tecnici la Askoll ebolt monta ruote da 20″ e dispone di un’autonomia fino a 80 km, garantita dalla batteria da 300 Wh con celle Panasonic agli ioni di litio; una ricarica completa è completata in 5 ore da una qualsiasi presa elettrica al costo di 5 centesimi di euro, possibile ricarica parziale senza alterarne la capacità. La velocità massima assistita offerta dal motore da 250 W (coppia massima 40 Nm) è di 25 km/h.

=> Scopri le novità presentata da Askoll durante EICMA 2017

In dotazione anche un computer di bordo che indica in maniera costante il livello di carica della batteria, quello di assistenza alla pedalata, la velocità e l’autonomia residua. Quattro le modalità di assistenza, a cui si somma quella “accompagnamento e partenza in salita”. Due i telati a disposizione, bianco e nero, forniti insieme a 5 differenti set di stickers per colorare e rendere unica la propria e-bike Askoll.

Il prezzo indicato per Askoll ebolt è di 940 euro, acquistabile anche attraverso la formula Bike Back Club di Findomestic, che permetterà di decidere prima della maxirata finale se saldare o se utilizzare quanto versato per la e-bike per acquistare una bici elettrica per adulto o uno scooter Askoll.

8 maggio 2018
Lascia un commento