Cresce, nel mondo, la passione per le biciclette elettriche, che dovrebbero raggiungere i 30 milioni di esemplari in circolazione entro la fine del 2012. Lo rivela l’ultimo rapporto del Pike Research, intitolato appunto “Electric Bicycles – Global Market Opportunities, Barriers, Technology Issues, and Demand”.

Secondo lo studio, alla base di questo vero e proprio boom delle e-bike ci sarebbe soprattutto l’aumento della domanda nei paesi emergenti della regione Asia-Pacifico, dove l’aumento dell’urbanizzazione e del benessere economico ha fatto decollare la richiesta di mezzi di trasporto a basso costo.

L’urbanizzazione in rapida accelerazione, la crescente necessità di trasporto a basso costo nei mercati emergenti e le opportunità di espansione per i nuovi entranti sul mercato – scrivono gli analisti del Pike Research – stanno tutti contribuendo ad aumentare le vendite di e-bicycle.

Un trend che continuerà negli ultimi anni, tanto che, secondo il rapporto, il mercato mondiale delle biciclette elettriche crescerà a un ritmo del 7,5% annuo tra il 2012 e il 2018, fino ad arrivare a un livello di vendite globali di oltre 47 milioni di veicoli nel 2018.

La parte del leone la farà la Cina, con l’89% delle e-bike in circolazione, pari a 42 milioni di veicoli, e un giro d’affari che toccherà gli 11,9 miliardi dollari nel 2018. Un fenomeno, quello del boom dei veicoli elettrici, che ha ripercussioni positive sulla qualità dell’aria nelle metropoli più congestionate dal traffico ma che, soprattutto nel mercato del Sol Levante, non è privo di risvolti negativi.

Il rapido aumento delle bici elettriche vendute in Cina, spiegano i ricercatori, sta determinando una serie di problemi come ingorghi di e-bicycle, inquinamento da batterie esauste e violazioni delle leggi in materia di limiti di velocità e peso delle stesse bici elettriche. Dal punto di vista dell’inquinamento, il problema interessa soprattutto le batterie a basso costo di tipo Sla (Sealed lead acid), ma Pike Research prevede che la penetrazione di batterie a ioni di litio (Li-ion) crescerà fino al 12% nel 2018.

11 aprile 2012
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento