Bici elettrica per mamme progettata da Bridgestone

In Giappone la chiamano anche mamachari, che non a caso significa “bici per mamme”. È la nuova bicicletta elettrica dedicata espressamente alle donne con figli piccoli. Progettato dalla Bridgestone, il veicolo presenta una serie di accorgimenti che lo rendono particolarmente confortevole per il trasporto dei bambini, anche per le mamme di corporatura minuta.

Oltre a parafanghi e copri-catena, che ne fanno una perfetta bici da città, la mamachari a pedalata assistita (la cui denominazione ufficiale è Angelino Petite Assista) è equipaggiata con due seggiolini – uno anteriore e uno posteriore – che permettono di trasportare contemporaneamente due bambini.

I seggiolini sono provvisti di supporti per la testa che sostengono i piccoli passeggeri in caso di un sonnellino improvviso, oltre che di apposite pedane che consentono ai bimbi di poggiare comodamente i piedi. Il sedile posteriore, inoltre, presenta un manubrio di appoggio per le mani. Il cavalletto della bici elettrica, infine, è studiato in modo da essere particolarmente resistente e consentire al ciclista di “scaricare” i bambini in sicurezza.

Il costo della e-bike per mamme è di 141.800 Yen, pari a circa 1.800 dollari (1.380 euro) e il veicolo è al momento disponibile solo sul mercato nipponico, anche se negli Stati Uniti, lo scorso settembre, in occasione della manifestazione Interbike, è stata presentata la bici a pedalata assistita elBoda Cargo Cruiser, con una versatile pedana montata sulla ruota posteriore.

25 ottobre 2012
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento