Bere bibite dietetiche non fa dimagrire perché aumenta l’appetito. A sostenerlo i ricercatori della Agency for Science, Technology and Research di Singapore, secondo i quali le calorie “risparmiate” con il consumo di bevande senza zucchero verrebbero compensate da pasti più ricchi e sostanziosi.

=> Scopri i rischi per il concepimento derivanti dai dolcificanti artificiali

A indurre un maggiore appetito sarebbero proprio le bibite dietetiche. Per verificarlo i ricercatori hanno somministrato ai 30 partecipanti 4 differenti tipologie di bevande (ciascuna per un quantitavito di 500ml): tre contenenti ciascuna un differente tipo di dolcificante (aspartame; stevia; un dolcificante estratto dal “monk fruit”, un piccolo frutto del sudest asiatico), comunemente presenti nelle bevande “diet”, il quarto utilizzando del comune zucchero.

Stando a quanto registrato dai ricercatori non vi sarebbero prove che consumare bevande dietetiche al posto delle normali bibite zuccherate possa aiutare a dimagrire. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista International Journal of Obesity. Come ha spiegato il Dott. Siew Ling Tey della Agency for Science, Technology and Research:

L’energia ‘risparmiata’ rimpiazzando lo zucchero con dolcificanti ipocalorici è stata completamente compensata durante i successivi pasti durante lo studio, dal momento che non nessuna differenza di calorie giornaliere è stata riscontrata all’interno dei quattro trattamenti.

15 dicembre 2016
Fonte:
Lascia un commento