Una maggiore quantità di caffè consumata potrebbe allungare la vita. Lo affermano due recenti studi. Il primo ha preso in considerazione più di 520 mila persone in 10 Paesi europei. Ha scoperto così che bere più caffè potrebbe essere importante per ridurre il rischio di mortalità.

Il secondo studio è stato condotto negli Stati Uniti e ha esaminato più di 185 mila persone. È arrivato alla conclusione che il caffè è in grado di aumentare la longevità. Le persone che bevono due o quattro caffè al giorno hanno dimostrato di avere un rischio di morte inferiore del 18% rispetto alle persone che non bevono mai caffè.

=> Leggi perché il caffè aiuta a perdere peso

Queste ricerche hanno confermato i risultati di studi precedenti. Particolarmente importante è stata la seconda ricerca, perché si è concentrata sugli effetti della caffeina su popolazioni molto diverse tra di loro.

In questo modo si è potuto vedere che il caffè potrebbe essere un vero toccasana indipendentemente dagli stili di vita, dalle influenze ambientali e dalle abitudini alimentari differenti. Il rapporto tra caffè e longevità è molto significativo e potrebbe riguardare la possibilità di ridurre il rischio di morte per malattie cardiache, patologie respiratorie, renali, diabete, ictus e tumori.

=> Scopri i benefici di caffé e tè alle erbe per il fegato

I ricercatori hanno dichiarato di aver esaminato più popolazioni in diversi Paesi d’Europa, considerando anche il modo in cui le persone preparano e bevono il caffè. In tutti i casi i vantaggi per la salute si sono rivelati importanti.

Alcuni composti del caffè avrebbero proprietà protettive nei confronti della salute del sistema nervoso ed effetti antinfiammatori che potrebbero contribuire a ridurre il rischio di incorrere in malattie come il Parkinson. Non è ancora chiaro quali siano le sostanze che forniscono benefici.

È risultato evidente che il caffè potrebbe apportare vantaggi anche per i fumatori. Saranno necessari ulteriori studi per spiegare meglio tutte queste correlazioni. Nel frattempo i ricercatori vogliono dimostrare che non ci sarebbero grossi danni a lungo termine nel bere due tazze di caffè al giorno.

11 luglio 2017
In questa pagina si parla di:
Immagini:
I vostri commenti
grazia maria, mercoledì 27 settembre 2017 alle12:57 ha scritto: rispondi »

per favore , specificare prima si tutto , che tipo di caffe', visto che bei normali caffè in vendita o bar, si hanno miscele contenenti tracce vari pesticidi. Direi di approfondire questa ricerca in meglio , Naturalmente! Grazie

Lascia un commento