Bere acqua aiuta a dimagrire. Da quello che è l’elemento principale del corpo umano (circa il 70%) potrebbe arrivare un rimedio naturale efficace per stimolare il metabolismo e perdere peso. A sostenerlo Nicola Sorrentino, docente di Igiene Nutrizionale all’Università di Pavia.

L’acqua rappresenta un valido aiuto per dimagrire, sostiene Sorrentino, grazie alla sua azione stimolante nei confronti di una serie di meccanismi metabolici. Come ha spiegato il docente, esperto dell’Osservatorio Sanpellegrino:

La letteratura scientifica rende evidente il ruolo dell’acqua nell’attivare una serie di meccanismi metabolici conosciuti come termogenesi, ossia produzione di calore con dispendio energetico, che ci aiutano realmente a perdere peso

Ipotesi supportata anche da uno studio tedesco condotto nel 2013 e pubblicato sulla rivista The Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism. Consumare circa mezzo litro d’acqua a una temperatura di circa 22°C aumenterebbe il tasso metabolico del 30%, a fronte di un’efficacia ridotta nel tempo, come ha specificato lo stesso Sorrentino:

Un aspetto molto importante da sottolineare è che l’effetto dell’acqua sul metabolismo è di breve durata, tra la mezz’ora e l’ora. Ecco perché non è importante solo bere ma bere spesso durante tutto l’arco della giornata, senza arrivare ad avere sete.

Chi volesse approfondire tale possibilità può provare la cosiddetta dieta dell’acqua, ideata negli anni ’40 con il duplice obiettivo di perdere peso e sgonfiare l’organismo.

5 maggio 2015
Lascia un commento