LifeGate e Direct Line Italia insieme per una polizza auto green: è Ben, l’assicurazione che rende a impatto zero i primi 10 mila chilometri percorsi dall’auto. A beneficiarne, saranno le prime 300 auto che acquistano la nuova polizza.

Il progetto “Impatto Zero” di LifeGate permetterà infatti di compensare tali emissioni di CO2 delle automobili, grazie ai crediti di carbonio, che provengono dalla creazione di foreste in Costa Rica e di tutela delle zone verdi esistenti: l’obiettivo sono 100 mila metri quadri di foreste, pari a 13 campi di calcio.

Ben, la nuova polizza pensata per rispondere alla volontà dei consumatori che scelgono sempre di più la mobilità alternativa, è 100% online: un metodo per limitare in modo sostanziale lo spreco di carta.

Il progetto nasce dopo un sondaggio di LifeGate: su un campione di oltre mille consumatori la metà dei soggetti intervistati ha dichiarato di preferire mezzi di trasporto meno inquinanti ove possibile, mentre il 40% è disposto a cambiare stile di vita per ridurre il proprio impatto sull’ambiente.

Un’alternativa sostenibile alle tradizionali assicurazioni, che offre la possibilità di ridurre non solo il proprio impatto sull’ambiente, ma anche la pesantezza dei procedimenti burocratici, rendendoli più “snelli”.

A chi sceglie Ben servirà solo qualche click per ottenere un preventivo on line, grazie anche alla banca dati nazionale di ANIA, mentre per svolgere le pratiche necessarie alla sottoscrizione basterà l’uso uno scanner o l’invio di foto tramite email.

In caso di incidenti sarà disponibile il servizio di Assistenza Sinistri di Direct Line, mentre la polizza auto Ben offrirà ai propri clienti l’esperienza di un team di consulenti telefonici qualificati e professionali.

10 settembre 2014
Lascia un commento