Bella Thorne vive con 19 gatti

Amata e idolatrata soprattutto dai giovanissimi, Bella Thorne non è conosciuta soltanto per il suo passato nelle serie Disney, per le sue hit musicali o per la partecipazione a diversi film di culto. La star statunitense, infatti, è anche nota per la sua passione per gli animali: in una recente intervista, ad esempio, ha affermato di condividere la propria casa con ben 19 gatti.

A soli 21 anni, e con già una lunga carriera alle spalle, Bella Thorne è una delle presenze più richieste sui palchi mondiali. Eppure, quando non si trova in viaggio per il mondo per il lancio di un singolo o un red carpet, la giovane diva ama trascorrere il tempo presso la sua abitazione di Beverly Hills, dove condivide i suoi spazi con ben 19 felini.

=> Scopri i consigli per rendere felice la vita domestica dei gatti


Secondo quanto riportato dal Los Angeles Times e da TeenVogue, l’attrice qualche anno fa ha adottato una gatta, rifiutandosi però di sottoporla alla sterilizzazione di routine. La giovane, spiegando alla stampa di ritenere questa tipologia di intervento “barbarica”, si è quindi in poco tempo trovata a fare i conti con diverse cucciolate, tanto da accudire oggi una ventina di gatti. Esattamente quattro generazioni rispetto alla gattina originaria.

L’affollamento felino sembra non turbare la star, la quale afferma di amare molto giocare con i suoi quadrupedi, tra coccole, fusa e qualche piccolo incidente domestico. In un’intervista del 2016, Thorne aveva anche dichiarato come i gatti siano essenziali per il suo buonumore:

Quando piango vengono da me e mi coccolano, perché sanno che sto passando una cattiva giornata. Mi fanno sentire molto meglio, perché per qualche momento penso alle loro esigenze e non a quello che sto passando.

=> Scopri la sterilizzazione gratis per gatti e cani a Milano


La notizia dell’insolita colonia felina nell’abitazione della star ha però suscitato reazioni contrastanti sui social network. Tra i fan pronti ad appoggiare le scelte della cantante, vi è anche chi ha voluto ricordare come la sterilizzazione sia tutto fuorché un atto barbarico, bensì un intervento dalle molteplici finalità. Oltre a evitare gravidanze indesiderate, infatti, è il metodo più efficace per la contenzione del randagismo, nonché utile alleato per ridurre la diffusione di problematiche di salute – alcune anche molto gravi – per gli amici quadrupedi.

19 ottobre 2018
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento