Si chiamano Idgie e Ruth come le protagoniste di “Pomodori verdi fritti alla fermata del treno” e, forse, sono state ribattezzate così proprio in onore dello loro straordinaria amicizia. Di mestiere fanno il cane Bassotto e il gatto e, se i volontari del Seminole County Animal Services non le avessero recuperate dalla strada, avrebbero proseguito la loro esistenza di randagismo in una calda e assolata Florida.

La particolarità della loro amicizia è legata alla disabilità della gatta Ruth, di soli 7 mesi e ormai paraplegica: può trascinare solo le zampe anteriori. I volontari le hanno trovate così, una vicina all’altra, con la cagnolina Idgie, di soli due anni, pronta ad attaccare pur di difendere la piccola micetta. Nascoste in un piccole vialetto, come a protezione dai pericoli del mondo, le due sono comunque apparse in buona salute, non malnutrite e sporche.

Probabilmente vivevano insieme in una casa, con una loro famiglia e le relative cure. Ma forse la disabilità di Ruth, oppure la semplice superficialità legata all’acquisto di un cane, devono aver inciso sulla decisione finale dell’abbandono. I volontari sono certi che Ruth non sia scappata di casa per via della sua condizione fisica, per questo propendono per l’allontanamento di coppia. Le due amiche sono state accolte dal rifugio per animali, dove la struttura ha fatto un’eccezione pur di non separarle.

L’idea di dormire lontana da Ruth rattristava tantissimo Idgie, per questo il rifugio ha concesso loro di condividere il box. Nonostante la pubblicità derivata dal particolare ritrovamento e dalla storia commovente, nessuno si è presentato a reclamare la coppia di amiche. Per questo, dopo un periodo di cure e visite, le due sono finite nell’iter delle nuove adozioni. E per loro la fortuna ha bussato un’altra volta, perché Jacqueline Borum le ha accolte insieme nella sua particolarissima struttura.

La donna gestisce l’Hollywood Houndz Boutique & Spa, un esercizio per la cura e il benessere dei cani a Lake Mary, in Florida. Il negozio è una boutique molto rinomata e ora i clienti avranno un motivo in più per farci un salto. Idgie e Ruth vivono nell’esercizio e tutti possono passare per salutarle, coccolarle e viziarle. La cagnolina viene scorrazzata quotidianamente per la passeggiata dalla proprietaria e dai clienti, mentre per la gatta ogni giorno si tiene la seduta di terapia in acqua. Per monitorare gli sviluppi, Jacqueline ha creato Project Paws, una pagina Facebook con aggiornamenti e piccole donazioni.

17 gennaio 2014
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento