Dopo Solar Impulse, l’aereo alimentato con energia solare impegnato nel giro del mondo, giunto ormai alla seconda edizione, arriva ora Solar Vojager, la barca alimentata da pannelli solari. Partita il 2 giugno da Boston (Massachusetts, USA) dovrebbe arrivare ad ottobre 2016 a Lisbona (Portogallo) attraversando in 4 mesi tutto l’oceano Atlantico.

Non si tratta di un’iniziativa finanziata dal mondo delle rinnovabili o della navigazione, ma dell’idea di due amici, Isaac Penny e Christopher Sam Soon, che nel loro tempo libero, negli ultimi 4 anni, si sono dedicati alla sperimentazione su un modello di barca che fosse in grado di percorrere lunghe distanze, senza personale a bordo, controllata a distanza e alimentata solo dal sole.

Lo scopo non è solo quello di portare a termine la sperimentazione, raggiungendo un’eco a livello internazionale, ma anche e soprattutto quello di promuovere il solare come energia pulita e vitale.

Solar Vojager è simile ad un kajak, è lunga 4 metri e larga 1, realizzata con scafo in alluminio, pesa 250 kg. È dotata di due pannelli solari che in tutto forniscono una potenza di 240 W e che sono in grado di generare fino a 7 kWh al giorno d’estate e 3 kWh d’inverno, di energia. È dotata di un sistema satellitare che permette al team che la gestisce di controllarne i movimenti e i progressi.

Gli aggiornamenti sulla pagina twitter dedicata al progetto sono continui ed è possibile seguire il viaggio di Solar Vojager anche dal sito che vi è stato dedicato. Qui è possibile avere anche alcune informazioni tecniche relative all’andamento, come la velocità, la potenza del motore, le statistiche solari e le coordinate GPS.

13 giugno 2016
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Via:
Lascia un commento