Il rito si ripete identico ogni anno, per rispettare una profonda tradizione statunitense. Nella giornata di ieri, infatti, Barack Obama ha graziato come di consuetudine un tacchino, onorando così un appuntamento che affonda le radici in un passato lontano. E, a quanto pare, il Presidente si sarebbe detto molto divertito dall’incontro con il pennuto.

Il tacchino ripieno è il piatto tradizionale del Ringraziamento, una festività che si celebra proprio oggi negli Stati Uniti in ricordo dei Padri Pellegrini che nel 1621 giunsero in Nord America. Così, in occasione delle celebrazioni, ogni anno il Presidente in carica grazia un esemplare come simbolo di pace e accoglienza. Normalmente, dopo qualche giorno a razzolare nel giardino della Casa Bianca, il tacchino salvato viene trasferito in un’apposita fattoria specializzata, dove tutti i pennuti ormai celebri vengono accuditi e spesso mostrati al pubblico.

Sempre secondo tradizione, anche per il 2014 si sono scelti due esemplari bianchi: Cheese, il tacchino ufficiale, e Mac, il suo sostituto. Entrambi sono stati allevati dalla National Turkey Federation e hanno assistito alla cerimonia, quindi nei prossimi giorni saranno trasferiti a Turkey Hill, la storica fattoria citata poc’anzi. A margine del simpatico evento, così il Presidente Obama ha commentato:

È un po’ imbarazzante che io faccia questo ogni anno, ma devo dire che mi piace: con tutte le difficili questioni che circolano attorno a quest’ufficio, è bello di tanto in tanto dire solamente “Buon Ringraziamento!”.

E proprio in tema di salvaguardia dei tacchini, pare che il cosiddetto “Thanksgiving Day” del 2014 segni una nuova ondata di consapevolezza animalista. Secondo quando avrebbero riportato i media a stelle e strisce, sarebbero in molti i cittadini pronti ad abbandonare il tradizionale volatile ripieno per preferire soluzioni vegetariane e vegane, anche particolarmente elaborate. Se si tratti di una moda momentanea o di un vero e proprio cambio di rotta, tuttavia, è ancora presto per dirlo.

27 novembre 2014
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Via:
CNN
Immagini:
Lascia un commento