Sembra una piccola favola di Natale ma purtroppo è pura realtà, una situazione vissuta e largamente diffusa in Pakistan e in molti paesi dove la povertà è tristemente presente. Il fotografo e regista Mohammad Imran Belaal è l’artefice di uno scatto che è diventato rapidamente virale, raccogliendo l’attenzione e la condivisione serrata di molti media mondiali. Mentre si aggirava per le strade notturne di Karachi, in Pakistan, l’uomo si è imbattuto in una simpatica quanto anomala presenza: un cane con indosso una camicia. Una situazione quantomeno singolare, ma in linea con le basse temperature del periodo. Mentre cercava di prenderlo per metterlo in salvo, un bambino è sbucato da una via laterale attirando l’attenzione dell’animale.

Il cane, felice nel vedere il suo piccolo amico, è subito corso verso di lui giocando e saltando con entusiasmo. Ribattezzato dal bambino con il nome di Jaggu Jaggu, il randagio vive curato e accudito dallo stesso piccolo, che gli ha donato la sua camicia per permettergli un po’ di tepore contro il freddo invernale. Una storia delicata e ipoteticamente a lieto fine, ma che rivela un mondo più complesso fatto di bambini indigenti e senza una vera fissa dimora. Piccoli che girano di notte per la città nella speranza di poter vendere giochi e accessori per sopravvivere.

=> Scopri tutto sul cane fuori dall’ospedale


Nell’immagine il bambino non indossa le scarpe, rivelando un’esistenza difficile e faticosa, ma questo non gli ha impedito di prendersi cura del suo giovane quattrozampe. Che segue e nutre con amore tutti i giorni, assicurandogli tutto l’amore che gli serve. Un amico del fotografo, Suhaib Jamal Nasir, colpito dalla situazione ha deciso di lanciare una raccolta fondi attirando l’attenzione di molti sostenitori e donatori. La cifra finale verrà utilizzata unicamente per il benessere del bambino e del suo amico, assicurando a entrambi un riparo, abiti, cibo e cure mediche.

22 dicembre 2016
Lascia un commento