Un programma molto educativo quello avviato dal rifugio per gatti Berks County Rescue League, in Pennsylvania. La struttura ospita un numero elevato di gatti trovatelli e abbandonati, tutti alla ricerca di una nuova casa. Per incentivare le visite e sensibilizzare l’adozione dei felini, il centro ha aperto le porte a un gruppo di simpatici e provetti lettori. Un’iniziativa singolare che in USA ha sempre molto seguito e successo, ovvero invogliare i bambini a leggere davanti agli animali.

Facendo leva sull’impossibilità di molte famiglie di possedere un gatto, il Berks County Rescue League ha avviato il programma educativo, invitando i bambini della contea a passare per il rifugio per conoscere i felini. Le madri della zona sono accorse in massa portando per mano i loro figli e un libro. Così un piccolo gruppo di bambini, dall’aria timida, ha dato il via alla lettura. Seduti all’interno delle zone relax per gatti, i piccoli raccontano loro trame e racconti magici.

Stringendo tra le mani un libro, illustrano ai teneri felini un’infinità di mondi nuovi da scoprire. Il programma ha subito catturato l’interesse delle famiglie che, solleticate dall’iniziativa, sono accorse velocemente. La lettura accanto a un animale serafico come il gatto sprona i più timidi a lasciarsi andare, abbandonando timori e ansie. Il momento diventa quindi terapeutico, i piccoli abbracciati ai felini si rilassano e leggono senza paura.

L’età dei bimbi parte dai 6 anni e arriva ai 13 e l’obiettivo primario dell’iniziativa è quello di favorire le capacità linguistiche dei più piccoli, mentre il suono costante delle parole rasserena i felini, trasformando l’appuntamento in un momento confortante e rilassante. Ma l’iniziativa della lettura in compagnia degli animali ha radici profonde, in particolare negli Stati Uniti, dove esistono programmi scolastici che contemplano la presenza di cani guida o di animali da pet-therapy. La loro partecipazione silenziosa incoraggia ad abbandonare le ansie e facilita la socializzazione, mentre le foto del progetto hanno fatto il giro del mondo colpendo per la loro delicatezza e tenerezza.

13 febbraio 2014
Fonte:
Immagini:
I vostri commenti
giunela, venerdì 14 febbraio 2014 alle16:14 ha scritto: rispondi »

Idea meravigliosa, da copiare anche in Italia.

Lascia un commento