Mary Padilla avrebbe tanto desiderato ricevere un cucciolo di cane per il suo quinto compleanno, ma la mancanza di spazio e tempo da parte del resto della famiglia ha vanificato le sue speranze. I genitori, consapevoli della grande passione della bambina per i cani, hanno però deciso di concretizzare virtualmente il suo sogno. Dopo aver contattato il rifugio statunitense MCPAW nel Maryland, partner del Montgomery County Animal Services and Adoption Center (MCASAC), si sono proposti per pagare la quota per l’adozione di un animale in forte difficoltà. Così il canile ha spedito loro l’immagine di tre esemplari, tutti bisognosi di molta pazienza, cure e attenzioni.

Tra questi la bambina ha deciso per Bailey, un esemplare di razza incrocio Corso, perché le ricordava la fisionomia del suo adorato pupazzo di stoffa. Pagando la quota per favorire l’adozione del cane, la piccola ha così sgravato dall’incombenza la futura famiglia che vorrà ospitarlo. La cagnolona è giovane ma ha già conosciuto la sofferenza e la solitudine. Scoperta al buio di una cantina, in compagnia di altri quattro cuccioli, l’esemplare non aveva la possibilità di sgambare o di socializzare. La sua vita di reclusione le aveva precluso la possibilità di conoscere il mondo esterno, trasformando la sua gioia innata in timore e paura. Crescendo Bailey è diventata una cagnolina timida, spaventata dalla presenza umana, anche se ora è in fase di recupero.

La struttura si è impegnata per trasformare la sua ansia in tranquillità, così da tradurre i suoi sforzi quotidiani in miglioramenti. Mary ha voluto ampliare il gesto e, dopo aver ricevuto una torta di compleanno a forma di cane, ha chiesto ad amici e conoscenti di non portarle regali. Bensì ha sfoggiato una lista di articoli ed elementi da acquistare e necessari per il benessere degli ospiti del rifugio. Un gesto molto forte che il personale del canile ha apprezzato, impressionato dall’altruismo di una bambina così piccola. Nel frattempo Bailey, che è ancora in attesa di una famiglia, sta imparando i comandi base cercando di liberarsi degli spettri del passato.

21 luglio 2016
Fonte:
Lascia un commento