Baciarsi per dieci secondi favorisce lo scambio di 80 milioni di batteri. L’insolita ricerca è stata condotta nei Paesi Bassi dai ricercatori della Netherlands Organisation for Applied Scientific Research e pubblicata sulla rivista ‘Open access microbioma’.

Sotto esame sono finite 21 coppie, alle quali è stato chiesto di scambiarsi un bacio della durata esatta di 10 secondi. Prima e dopo la “prova” sono stati prelevati e analizzati dei campioni di batteri tratti dalla lingua e dalla saliva.

Subito dopo è stato somministrato loro un concentrato di batteri probiotici e chiesto di baciarsi ancora, sempre per un periodo di dieci secondi. In base ai test realizzati in precedenza e in seguito al secondo bacio i ricercatori hanno rilevato come in media lo scambio batterico tra i due membri della coppia si aggiri intorno agli 80 milioni di unità. Come ha spiegato alla emittente BBC l’autore dello studio, il Dr. Remco Kort:

Abbiamo voluto scoprire fino a che punto i partner condividono la loro flora batterica orale. Abbiamo scoperto che più le coppie si baciano più sono simili tra loro.

Un simile scambio di batteri rappresenterebbe in ultima analisi un alleato naturale per la salute della coppia, stimolando il rispettivo sistema immunitario e rendendo ciascun “partner” più resistenze alle malattie. Inoltre, secondo un precedente studio italiano, il bacio si rivela una rimedio utile anche per combattere ansia e stress.

18 novembre 2014
Fonte:
AGI
Lascia un commento