Baciare il cane non è salutare

Il cane è sicuramente uno degli animali più affettuosi presenti in ambiente domestico. Sempre leale e sincero con il suo padrone, si lancia spesso in coccole e gesti d’amore, con tanto di lingua a penzoloni. Ma quel che molti proprietari son soliti fare, tuttavia, potrebbe essere rischioso per la salute: baciare il proprio cagnolino.

Stupisce sempre quando lo si vede, eppure è una pratica molto diffusa secondo i veterinari: il contatto bocca a bocca tra esseri umani e cani. Non stiamo ovviamente parlando di nulla di sessualmente connotato, bensì il semplice gesto ingenuo di sfiorare con le labbra il proprio cucciolo per dimostrarne l’affetto. Secondo uno studio pubblicato sul Cleveland Plain Dealer, questo tipo di comportamenti espone l’uomo a pericolosi germi e batteri.

Le labbra sono ovviamente una parte del corpo molto più delicata della normale pelle: soggette a screpolature, microtagli, degradazioni della mucosa, possono essere veicolo per l’ingresso nell’organismo di ospiti indesiderati. Il cane, avendo una struttura orale e un sistema immunitario differente, è meno soggetto a contagi nefasti, ma ne è di certo portatore. Annusa il terreno, lecca i suoi stessi genitali e non di rado ingoia le proprie feci. Comportamenti che espongono alla presenza dell’Escherichia Coli, della toxoplasmosi, della leptospirosi e addirittura della leishmaniosi.

Un problema che sta spingendo gli esperti a stelle e strisce a una specifica campagna informativa, soprattutto per i bambini: sono proprio loro, infatti, a esserne più esposti. Proibiti i baci, di conseguenza, ma nulla da temere per i padroni fin troppo affettuosi: coccole e carezze possono abbondare senza alcun limite.

5 ottobre 2012
I vostri commenti
Fortunato, sabato 14 ottobre 2017 alle11:19 ha scritto: rispondi »

E certo, perché bisogna arrivare alla morte per vedere il problema, anche con l'herpes non si muore ma certo non vado a prendermelo...invece ho sentito dal mio veterinario di diverse persone che sono ricorse a cure, chiaramente niente di irreparabile, per problemi derivanti da contatti con cani e mi elencava diverse malattie (soprattutto funghi) ... ripeto, l'utilità di antropomorfizzare i nostri cani dov'è? L'affetto può essere dimostrato senza baci e limonata e cmq in generale spesso abbiamo atteggiamenti verso loro che niente c'entrano col loro essere "animali", dal vestirli ai comportamenti tipici nostri... Il cane è cane è come natura deve essere trattato!

pasquale, martedì 18 agosto 2015 alle11:26 ha scritto: rispondi »

sembra strano, ma non è morto mai nessuno per aver dato un bacio al proprio cane.... inutile sto terrorismo psicologico....

Michela, lunedì 17 febbraio 2014 alle9:29 ha scritto: rispondi »

Niente terrorismo, ma l'utilità di baciare un cane con la lignua quale sarebbe?... anche se ci fosse solo l'1% di probabilità di infettarsi, la vedo come una cosa inutile, soprattutto per dei bambini...

Silvia, giovedì 25 luglio 2013 alle12:35 ha scritto: rispondi »

Ho vissuto tutta la vita con i cani, da neonata in poi, sempre a contatto con i miei cani senza farmi troppi problemi riguardo al contatto con la lingua. Posso dire che ho un eccellente sistema immunitario, forse proprio per il continuo contatto con i cani. La Toxoplasmosi si può prendere tranquillamente senza aver baciato il cane infetto (anche quì parlo per esperienza di mia madre che l'ha presa). La leishmaniosi ha bisogno del veicolo rappresentato dal 'Pappatacio' per passare di organismo in organismo. Non credo sia il caso di fare terrorismo psicologico per non trovarsi con cani lavati nell'Amuchina come già sono ai giorni nostri i bambini (che sono anche sempre più ammalati).

Lascia un commento