Realizzare un autogrill “green” è possibile secondo Gilberto Benetton. La dimostrazione è da pochi giorni sotto gli occhi di tutti, da quando è stata presentata la nuova struttura “Villoresi est” realizzata lungo l’autostrada Milano-Laghi.

Caratteristiche principali del nuovo autogrill, presentato dal presidente della società omonima Benetton, il tetto captante, che consente un risparmio energetico in termini di riscaldamento e condizionamento pari al 45%. La nuova struttura prevede anche un sistema di raccolta delle acque di falda che permetterà una riduzione annua delle risorse idriche consumate di oltre 22mila metri cubi.

Attenzione per l’ambiente che si esprime anche attraverso il ricorso, per quanto riguarda l’interno dell’edificio centrale, a legna PEFC (con certificazione di provenienza da boschi gestiti con criteri di sostenibilità) e materiali eco-compatibili.

A questi si aggiungono le altre dotazioni per quanto riguarda l’area esterna alla struttura principale, dove saranno presenti colonnine per la ricarica veloce delle auto elettriche. Un progetto che ha preso il via nel 2007 con la fase di progettazione e che ha visto un investimento complessivo da parte del gruppo Benetton di circa 15 milioni di euro.

14 giugno 2013
Fonte:
Lascia un commento