Sono Motors ha presentato Sion, il suo prototipo di auto solare la cui produzione è prevista nel 2019. Le 330 celle solari integrate nel veicolo permetteranno di produrre energia sufficiente per aggiungere circa 29 chilometri al giorno ai 160 che si raggiungono grazie alla batteria da 30 kWh.

Si tratta in realtà di un meccanismo a metà strada tra un’auto elettrica e un’auto solare, perché non è alimentata completamente dal sole. L’idea di questo veicolo a impatto zero è venuta a tre giovani imprenditori di Monaco, che si sono posti l’obiettivo di creare una strada verso la mobilità sostenibile con una vera e propria indipendenza dal petrolio.

=> Scopri l’auto solare che si alimenterà con pannelli sul tetto

Il progetto di Sion è stato studiato dai tre giovani per tre anni, durante i quali hanno sviluppato il prototipo, lo hanno costruito e lo hanno testato. Nello scorso mese di luglio gli imprenditori hanno lanciato una campagna di crowdfunding su Indiegogo con l’obiettivo di raccogliere i fondi necessari per la realizzazione del prodotto. La campagna ha ottenuto un grande successo visto che sono stati raccolti più di 600 mila euro e si sono avuti più di 1.100 preordini.

In origine l’idea era quella di creare due modelli, uno Urban a 12 mila euro con una batteria da 14,4 kWh capace di raggiungere 80-100 chilometri, e uno Extender a 16 mila euro con batteria da 30 kWh e un’autonomia di 170-200 chilometri.

Di recente gli imprenditori di Monaco hanno annunciato di voler sviluppare solo il modello Extender abbandonando l’altra versione a causa della debole domanda. Inoltre è stato deciso di ridurre da 6 a 5 i posti a sedere per diminuire i costi di produzione.

28 luglio 2017
Immagini:
Lascia un commento