Auto ibride: tre nuove Mitsubishi al Tokyo Motor Show

Mitsubishi è ormai entrata nel mercato della auto ecologiche da qualche anno, ma ora vuole affermare il suo marchio in modo quasi prepotente. Dopo il discreto successo dei primi modelli ibridi ed elettrici, adesso la casa giapponese ha deciso di presentarne tre tutti insieme. La sede prescelta sarà il Tokyo Motor Show che si aprirà il prossimo 22 novembre. La scelta non è casuale visto che in quell’occasione saranno molte le case automobilistiche che si daranno battaglia su chi ha prodotto l’auto più pulita.

Le auto ibride stanno diventando sempre più di moda in tutto il mondo. Il prezzo sta lentamente calando (oggi costano già 2-3 mila euro in meno rispetto a qualche anno fa), ma ciò che più conta è che vengono acquistate per una questione di consapevolezza ambientale da parte dei clienti, e non soltanto per il risparmio sul carburante. Analizziamo i modelli che Mitsubishi ha intenzione di introdurre sul mercato.

La prima è il Concept GC – Phev, un SUV quattro ruote motrici con propulsore da 3 litri sovralimentato MIVEC V6 abbinato a una trasmissione a 8 rapporti. La Concept GC è associata a una batteria elettrica ad alta capacità. Il secondo modello è il Concept XR – Phev, un altro SUV compatto con motore anteriore plug-in a propulsione ibrida. Il motore è solo da 1,1 litri, ma è turbocompresso a iniezione diretta MIVEC.

Infine l’ultimo modello è il Concept AR, stavolta un ibrido leggero, che accoppia una piccola batteria elettrica ad un motore a benzina. Anche questo modello possiede un motore da 1,1 litri turbocompresso a iniezione diretta MIVEC. La sua caratteristica principale è che la modalità elettrica in realtà non esiste nella guida, ma viene incontro al guidatore solo per il sistema di start/stop quando ci si ferma al semaforo o nel traffico, in modo da risparmiare carburante.

Tutti questi modelli sono equipaggiati con le ultime invenzioni brevettate da Mitsubishi come l’assistenza alla guida “e-Assist” e “connected car”. Non è ancora stato annunciato invece quando ognuno di questi tre modelli arriverà su strada.

6 novembre 2013
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento