Mitsubishi ha scelto il Salone di Los Angeles 2014 per mostrare al pubblico nord americano il suo prototipo di SUV ibrido XR-PHEV. La vettura era stata già presentata dal costruttore giapponese al Salone di Tokyo dell’anno scorso e non sembra presentare novità di rilievo in questa sua nuova apparizione ufficiale.

La Mitsubishi XR-PHEV presenta un aspetto molto sportivo, con un frontale “aggressivo” dotato di fari sottili che formano uno scalino rispetto ai passaruota. La fiancata ha una linea di cintura fortemente ascendente e ricorda l’andamento tipico di una coupé, soprattutto nella zona posteriore, dove si può osservare forse la parte più originale di un progetto che non passa inosservato, anche grazie allo spigoloso disegno a freccia dei gruppi ottici e al profilo a sbalzo della coda.

Il sistema propulsivo dell’ibrido Mitsubishi punta invece sulla presenza di un motore tre cilindri di 1,1 litri dotato di sovralimentazione e a iniezione diretta della famiglia MIVEC. L’unità è capace di erogare una potenza di 136 cavalli ed è abbinata a un motore elettrico da 164 cavalli che invia la coppia alle ruote anteriori.

Ad alimentare il sistema c’è un pacco batteria da 14 kWh che, secondo i dati ufficiali comunicati dal costruttore, è sufficiente ad assicurare un’autonomia massima (in modalità completamente elettrica) pari a 53 chilometri.

La concept Mitsubishi XR-PHEV potrebbe anticipare il futuro debutto di un SUV con doppia propulsione sulla scia di quanto proposto con la Outlander PHEV mostrata a Parigi un paio di mesi fa.

21 novembre 2014
In questa pagina si parla di:
Fonte:
I vostri commenti
Renzo, venerdì 20 febbraio 2015 alle5:08 ha scritto: rispondi »

Interessante la nuova Mitsubishi ibrida

Lascia un commento