Auto elettriche: Volkswagen lancia ID CROZZ, crossover a zero emissioni

Ancora un concept per mostrare il futuro green ed eco-friendly di Volkswagen. L’azienda tedesca ha scelto il palcoscenico dell’evento Auto Show 2017 di Shanghai per togliere i veli al nuovo I.D. Crozz, un crossover elettrico dal design avveniristico e basato sull’ormai nota piattaforma MEB.

Quello mostrato in Cina da Volkswagen è un veicolo da 4,62 metri di lunghezza, largo 1,89 metri e alto 1,60 metri, con un bagagliaio che offre 515 litri di capienza. La linea della carrozzeria è sottolineata dall’integrazione dei gruppi ottici LED che reagiscono in maniera dinamica all’ambiente circostante e il tetto panoramico è attraversato da elementi longitudinali per l’illuminazione dello spazio interno.

A spingerlo sono due motori elettrici da 225 kW (uno anteriore da 75 kW e l’altro posteriore da 150 kW) che sprigionano una potenza complessiva pari a 306 CV, mentre il pacco batterie ha una capacità di 83 kWh e arriva a garantire 500 Km di autonomia. Il sistema equipaggiato per la ricarica consente di arrivare all’80% in mezz’ora, ovviamente presso le stazioni compatibili. Queste le parole di Herbert Diess, presidente del consiglio di amministrazione:

Intendiamo portare, entro il 2025, il numero di veicoli elettrici venduti ogni anno a quota un milione. Il modello I.D. CROZZ giocherà un ruolo importante in questo programma. La fase di produzione prenderà il via nel 2020.

A bordo un concentrato di tecnologia: sgombrato quasi completamente il cruscotto dai pulsanti fisici, si fa spazio a due display touchscreen (da 5,8 e 10,2 pollici) dedicati all’infotainment. A questi si aggiungono schermi integrati nelle portiere e un head-up display con funzionalità di realtà aumentata per la consultazione sicura delle informazioni durante la marcia.

Volkswagen ha pensato anche alle funzionalità di guida autonoma, con il volante che quando non necessario sparisce. Nulla è stato lasciato al caso nemmeno in termini di comfort, con il sistema CleanAir System che regola la qualità dell’aria immessa nell’abitacolo.

19 aprile 2017
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento