Dopo le tradizionali varianti con motore termico e dopo l’attesa versione a metano, la Volkswagen Up! si presenta anche nella più pulita ed efficiente variante spinta da un motore elettrico. La novità si chiama Volkswagen e-Up! ed è stata appena presentata alla stampa durante la conferenza degli azionisti tenutasi presso la sede di Wolfsburg.

>>Scopri la Volkswagen Up! nella versione a metano

La nuova arrivata, secondo quanto spiegato dalla casa, è in grado di assicurare prestazioni interessanti, a fronte di zero emissioni e quindi di un impatto sull’ambiente molto contenuto. Da un primo sguardo alle immagini diffuse dal costruttore, la citycar elettrica non sembra cambiare esteticamente dalle “sorelle” con propulsore tradizionale, ad eccezione di alcuni dettagli come le luci a LED di forma curvata e altre modifiche secondarie quasi impercettibili, ma utili per consentire ai tecnici tedeschi di affinare il rendimento aerodinamico.

Le novità più importanti della nuova Volkswagen e-Up! sono quindi sotto la carrozzeria e consistono essenzialmente nell’accoppiata tra una batteria agli ioni di litio da 18,7 kWh e un motore elettrico capace di erogare una potenza di 81 cavalli che, considerate le dimensioni della vettura, dovrebbero essere più che sufficienti per viaggiare agilmente nel traffico cittadino.

>>Scopri la nuova Bolloré Bluecar con batteria a noleggio

La quattro posti di Volkswagen offre inoltre un’autonomia di 150 chilometri e può essere equipaggiata con un sistema di ricarica CC e CA, ovvero in grado di funzionare sia corrente continua che a corrente alternata rispettivamente. Il tempo per far raggiungere alla batteria una carica pari all’80% della capacità totale è di 30 minuti.

La Volkswagen Up! elettrica farà il suo esordio ufficiale in occasione del Salone di Francoforte 2013 che si terrà a settembre, per poi arrivare sul mercato entro il 2014.

15 marzo 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento