La Chevrolet Volt potrebbe rimanere l’unica superstite del progetto di auto elettrica ad autonomia estesa di General Motors vista la possibile eliminazione della Opel Ampera, almeno stando ad alcune voci circolate sui media in questi giorni, ma non confermate ufficialmente.

La berlina elettrica di Russelsheim, sorella gemella della Volt con cui condivide praticamente tutto, potrebbe infatti sparire dal mercato nel 2015 per via di un andamento delle vendite ritenuto insoddisfacente, tanto che il previsto “restyling” del modello potrebbe aver convinto i vertici GM a investire unicamente sulla Volt.

La scelta sarebbe tesa ad evitare di disperdere risorse per aggiornare anche versione tedesca dell’elettrica, soprattutto in un momento in cui il gruppo americano non naviga certo nell’abbondanza, costretto com’è a mettere in conto le difficoltà del mercato e le ingenti somme che dovrà elargire come risarcimento danni per l’ormai famoso scandalo dei difetti (insabbiati dalla precedente dirigenza) di alcuni modelli.

La Opel Ampera ha visto negli ultimi tempi un costante calo di vendite rispetto al picco di immatricolazioni fatto registrare nel 2012, quando la vettura fu eletta Auto dell’Anno e fu scelta da 5.200 clienti in tutto il mondo.

Sembrava l’inizio di un successo annunciato, anche considerando le attese di crescita del mercato delle auto elettriche, ma già l’anno dopo, nel 2013, le vendite si fermarono a quota 3.200 nonostante il taglio dei listini apportato dalla casa, per scendere ulteriormente nella prima parte del 2014, al punto che da gennaio a maggio sono state distribuite appena 332 unità.

Le cifre sembrano avvalorare le indiscrezioni, per cui è possibile effettivamente che la Opel Ampera non riceverà l’aggiornamento atteso entro la fine del 2015 per la Chevrolet Volt e finirà così la sua avventura commerciale tra circa un anno e mezzo. I dirigenti Opel e Chevrolet interpellati non hanno tuttavia confermato, preferendo evitare di commentari i futuri piani che i due marchi metteranno in atto nei prossimi anni.

23 luglio 2014
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
antonio passerini, giovedì 24 luglio 2014 alle10:54 ha scritto: rispondi »

Speriamo di no!!! Io ho noleggiato a lungo termine la mia Opel Ampera con e mi trovo benissimo.

Lascia un commento