La mobilità ecocompatibile per Porsche potrebbe non significare solamente modelli ibridi, ma potrebbe anche abbracciare la propulsione elettrica, quindi zero emissioni e abbandono completo di qualsivoglia tipologia di motore termico.

Secondo alcune voci, pare che a Zuffenhausen stiano pensando seriamente di lanciare un inedito modello elettrico, dando così seguito al progetto che nel 2011 si concretizzò nella Porsche Boxster E, un prototipo basato sull’omonima sportiva a cui non seguirono né una versione di serie, né altri esperimenti simili, dando l’impressione che la casa tedesca avesse messo da parte l’idea di puntare su questo tipo di soluzione.

A distanza di qualche anno, però, parte della tecnologia usata da Porsche per la Boxster E potrebbe trovare applicazione pratica in una nuova berlina elettrica a quattro porte, una vera e propria rivale della Tesla Model S che punterebbe su lusso, prestazioni e bassissimo impatto ambientale.

La concorrenza con il costruttore americano si giocherebbe anche sul piano dell’innovazione tecnologica, con Porsche che pare decisa a mettere a frutto la grande esperienza e le conoscenze riconosciutele unanimemente nella costruzione di vetture di qualità. Materiali leggeri e resistenti andrebbero ad agevolare il contenimento del peso, così da regalare prestazioni all’altezza del blasone Porsche e un’autonomia di tutto rispetto.

La prima elettrica della storia del marchio tedesco andrebbe a posizionarsi nella gamma un gradino sotto la Porsche Panamera, con la quale potrebbe condividere la piattaforma modulare MSB (Modularer Standardantrieb Baukasten) seppur con alcune leggere modifiche dovute alle differenti dimensioni dei due modelli.

28 ottobre 2014
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Immagini:
I vostri commenti
stefano grandi, mercoledì 29 ottobre 2014 alle6:49 ha scritto: rispondi »

abbiamo bisogno di utilitarie a emissione zero, non di macchine da lusso che saranno acquistate da un esiguo numero di persone, senza risolvere il problema ecologico. Distinti saluti Stefano

Lascia un commento