Il mese di agosto si conferma ancora una volta come il periodo più importante per quanto riguarda le vendite di auto elettriche, almeno negli USA. Infatti, come già accaduto in passato, dall’altra parte dell’Atlantico il mese appena trascorso ha visto un’impennata di immatricolazioni per uno dei modelli più rappresentativi del settore, ovvero la Nissan Leaf.

La berlina elettrica giapponese ha concluso il mese di agosto 2014 con 3.186 esemplari consegnati, superando di 69 unità il precedente record ottenuto dal modello lo scorso maggio e avvicinandosi ai numeri fatti segnare un anno fa dalla Chevrolet Volt, che ad agosto venne distribuita in 3.351 pezzi.

Il mese scorso l’elettrica ad autonomia estesa di GM ha raccolto 2.511 vendite, mantenendosi in calo rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e iniziando a pagare forse l’annunciato arrivo di una versione aggiornata.

Per quanto riguarda invece la Nissan Leaf, la recente tendenza positiva non è tuttavia isolata all’ultimo report, ma continua già da 18 mesi consecutivi, con un buon rendimento sul mercato che si conferma equilibrato nelle varie aree del Paese.

La filiale americana di Nissan sottolinea che il successo della sua vettura a zero emissioni è in crescita anche e soprattutto grazie all’esperienza diretta, facendo notare la tendenza secondo cui amici, parenti e vicini di casa di un cliente Leaf, si “innamorano” delle doti della vettura diventando a loro volta possessori di un esemplare nei mesi seguenti.

4 settembre 2014
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento