Sono numeri importanti quelli che riguardano la Nissan Leaf e non solo perché l’elettrica giapponese è il modello più venduto al mondo tra quelli sprovvisti di motore a scoppio, ma anche e soprattutto perché evidenziano il ruolo che la vettura ha avuto finora dal punto di vista dell’impatto sull’ambiente.

Con un certo anticipo rispetto a quanto previsto Nissan è riuscita a raggiungere il traguardo di un miliardo di chilometri a zero emissioni percorsi da tutte le Leaf con sistema di telemetria CarWings installato. Il numero include quindi le percorrenze effettuate dai tanti proprietari della berlina elettrica, che a distanza di quattro anni dal debutto è stata venduta in oltre 147.000 unità.

Secondo il costruttore, l’aver percorso un miliardo di chilometri a zero emissioni ha consentito di evitare la dispersione nell’ambiente di oltre 180 milioni di chilogrammi di CO2 e Paul Willcox, presidente di Nissan in Europa, ha commentato:

L’enorme distanza percorsa dimostra, che molti nostri clienti di Nissan Leaf continueranno a percorrere molti altri chilometri, grazie al comfort, alle zero emissioni acustiche ed atmosferiche, e al piacere di guida dei nostri veicoli 100% elettrici

I proprietari di una Nissan Leaf hanno potuto seguire l’andamento del chilometraggio per mezzo di un contatore online che veniva aggiornato costantemente tramite i dati registrati da CarWings. Alcuni video celebrativi hanno sottolineato inoltre le tappe più importanti di un percorso che può essere letto anche come la rappresentazione simbolica del viaggio che porterà la mobilità verso una piena indipendenza dai combustibili fossili.

5 dicembre 2014
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento