La Nissan Leaf continua il suo buon successo sui mercati dell’Europa occidentale, confermandosi la vettura a zero emissioni più venduta nei primi dieci mesi del 2013. I dati vedono 1.286 esemplari della berlina elettrica venduti nel solo mese di ottobre, mentre se si prendono in considerazione le immatricolazioni complessive a partire dal mese di gennaio, il computo delle Leaf che hanno trovato un proprietario europeo è di 8.895 unità.

L’elettrica di Nissan è seguita in seconda posizione dalla “cugina” Renault Zoe, che nello stesso periodo preso in considerazione ha fatto registrare oltre 7.000 immatricolazioni.

Sul gradino più basso del podio si piazza invece la Volvo V60 Hybrid con i suoi 3.547 pezzi venduti, mentre le elettriche ad autonomia estesa Opel Ampera e Chevrolet Volt hanno conquistato circa 2.000 clienti complessivamente.

Per la Nissan Leaf, che si avvia ad essere la vettura elettrica più venduta del 2013, ha pesato la popolarità raggiunta presso alcuni mercati, come ad esempio in Norvegia, dove è risultata il modello più richiesto in assoluto nel mese di ottobre, superando sia le rivali dirette a zero emissioni che i modelli con motore tradizionale.

4 dicembre 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento