Sarà Nissan la prima casa automobilistica giapponese a prendere parte al campionato FIA Formula E. La competizione è destinata alle auto 100% elettriche e a dicembre prenderà il via la quarta stagione. Sarà però a partire dalle quinta che Nissan entrerà a farne parte.

Stretta sarà la collaborazione tra Nissan e Renault per sfruttare nel campionato di Formula E competenze e progressi già maturati, facendo perno sull’alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi per “massimizzare le sinergie e aumentare la competitività”.

=> Leggi alcuni dei benefici della Formula E per lo sviluppo delle auto elettriche

Attraverso la partecipazione alla Formula E la casa automobilistica giapponese avrà a disposizione una piattaforma globale per offrire visibilità a Nissan Intelligent Mobility, la sua personale visione del futuro della mobilità. Come ha affermato Daniele Schillaci, Executive Vice President of Global Marketing & Sales, EV Business, Chairman of Nissan’s Management Committee for Japan, Asia and Oceania:

A dimostrazione dell’accelerazione immediata e dell’agilità dei veicoli a zero emissioni, Nissan ha deciso di unirsi al campionato di Formula E.

Nissan sarà il primo marchio giapponese a entrare in questo campionato in espansione, portando la nostra lunga storia di successi nell’innovazione e negli sport motoristici anche sulle piste di Formula E. Il campionato rappresenterà per noi una piattaforma globale per promuovere la strategia Nissan Intelligent Mobility a una nuova generazione di tifosi delle corse.

=> Scopri i i vantaggi della Formula E a Roma sulla mobilità sostenibile

Lanciato per la prima volta nel 2014, il campionato di Formula E vedrà la sua quarta stagione prendere il via a dicembre 2017 e terminare a luglio 2018. Toccherà, tra le altre, città come Hong Kong, Roma, Berlino, New York e Montreal. Come ha sottolineato Alejandro Agag, fondatore e CEO di Formula E:

L’ingresso di Nissan segna un momento molto importante per la serie. Oltre ad essere sempre un’emozione accogliere un nuovo produttore nella famiglia della Formula E, per noi è un onore che sia proprio Nissan il primo produttore giapponese a entrare nella rete, a dimostrazione di quanto sia globale la rivoluzione elettrica.

Il Giappone è un paese all’avanguardia nelle nuove tecnologie e vanta un enorme seguito nella Formula E. Il passaggio alla mobilità sostenibile è in movimento e non può più essere fermato. Non vedo l’ora di ammirare il logo Nissan sulle auto dal nuovo design previste per la quinta stagione.

26 ottobre 2017
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
renzo, giovedì 26 ottobre 2017 alle17:10 ha scritto: rispondi »

La notizia fa il paio con quella dell'uscita dalla Formula E del partner Renault, che ha deciso di puntare sulla formula 1. quindi null'altro che un cambio di nome, visto che Nissan potrà avere accesso a tutto quanto Renault ha promosso in questi tre anni, vincendo 3 campionati.

Lascia un commento