La Nissan e-NV200 si prepara a debuttare nella flotta di veicoli a zero emissioni di Taxi Electric, la società olandese che dal novembre 2011 si distingue per aver scelto esclusivamente la propulsione elettrica.

Al momento Taxi Electric ha a sua disposizione 25 Nissan Leaf con cui ha dichiarato di aver percorso ben 1,5 milioni di chilometri senza alcun problema, sottolineando l’affidabilità della berlina elettrica e confermando la fiducia al costruttore giapponese con la scelta della nuova multispazio e-NV200, che dalla prossima estate entrerà in servizio taxi per le strade di Amsterdam.

Il percorso “green” di Taxi Electric è stato sottolineato dal suo fondatore, Ruud Zandvliet, che nel sottolineare il nuovo accordo con Nissan ha dichiarato:

Due anni fa abbiamo iniziato con 10 Nissan LEAF, ognuna delle quali ha percorso oltre 100.000 km, dando prova di un eccellente livello di affidabilità. Dall’estate scorsa, la richiesta dei nostri taxi è in rapida crescita e la nostra flotta di veicoli è praticamente raddoppiata.

Siamo entusiasti del nuovo e-NV200, perché è stato progettato per essere un taxi. Grazie a questo modello potremo ampliare la nostra offerta e cogliere nuove opportunità di business.

La Nissan e-NV200, che è stata presentata nei giorni scorsi al Salone di Ginevra 2014, inizierà ad essere prodotta nel mese di maggio per arrivare sul mercato in estate.

Nel frattempo la vettura è riuscita a destare l’interesse di alcuni protagonisti del trasporto pubblico urbano, dato che, oltre a Taxi Electric, anche la città di Barcellona ha firmato un memorandum d’intesa con Nissan per promuovere la vettura nel ruolo di taxi in Spagna.

11 marzo 2014
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
roberto, martedì 15 aprile 2014 alle15:08 ha scritto: rispondi »

il costo?

Lascia un commento