Auto elettriche: Mitsubishi CA-MiEV con ricarica wireless

Mitsubishi ha annunciato l’intenzione di mostrare al Salone di Ginevra 2013 due nuove e interessanti concept car ecologiche, due prototipi da salone di cui sono stati diffusi un paio di teaser che potrebbero prefigurare alcune delle soluzioni che arriveranno nei prossimi anni sui modelli del costruttore giapponese.

Le due vetture a ridotte emissioni sono caratterizzate dalla propulsione elettrica e da uno schema ibrido che vede la presenza di un motore termico alimentato a gasolio, mentre poco si sa riguardo la linea, che dai bozzetti diffusi sembra tuttavia scostarsi molto dalle tipiche linee futuristiche di molte concept car esposte agli eventi di settore.

>>Scopri la Mitsubishi i-MiEV Micro Car

La prima delle due novità è la Mitsubishi CA-MiEV, un modello anticipatore di una vettura elettrica di prossima generazione e che, in quanto tale, non può prescindere da una dotazione tecnica innovativa. La concept presenta un motore elettrico ad alta efficienza a cui si unisce il sistema di frenata rigenerativa e un sistema di ricarica wireless.

Il corpo vettura ha il pregio di vantare un peso contenuto, mentre le linee sono frutto di un affinamento aerodinamico che incide sul dispendio energetico e sull’autonomia, per la quale Mitsubishi dichiara di poter raggiungere i 300 chilometri con una piena ricarica.

Mitsubishi GR-HEV

Il secondo prototipo è invece la Mitsubishi GR-HEV e consiste in un modello definito dall’acronimo SUT (Sport Utility Truck). La GR-HEV si distingue per un sistema di propulsione ibrida che vede affiancare il motore elettrico a un motore diesel, il tutto gestito tramite la trazione integrale con tecnologia Super Select 4WD. La dotazione tecnica comprende anche il sistema “Super All Wheel Control” utile a superare anche i percorsi più impervi, mentre le emissioni di CO2 si annunciano inferiori ai 149 g/km.

13 febbraio 2013
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento