Auto elettriche: Jaguar le rende rumorose per la sicurezza stradale

Auto elettriche più rumorose per aumentare la sicurezza dei pedoni. Questo il progetto portato avanti dal gruppo Jaguar Land Rover, la cui tecnologia è stata poi testata con alcuni volontari dell’associazione “Guide dogs for the blind” (impegnata nell’addestramento di cani guida per i non vedenti). Prima vettura elettrica a montare il nuovo dispositivo è il SUV I-Pace.

Quello della scarsa rumorosità è uno dei problemi associato alle auto elettriche, legato soprattutto agli ipo e ai non vedenti, che si affidano unicamente all’udito per avvertire l’arrivo di un veicolo. Per venire incontro a queste categorie Jaguar ha installato su I-Pace l’allarme acustico omnidirezionale “AVAS” (Audible Vehicle Alert System), non disattivabile e in linea con le future (entreranno in vigore a luglio 2019) norme UE in materia di rumorosità minima delle auto elettriche.

=> Leggi gli ultimi dati sulle vendite di auto elettriche e ibride in Italia

Il dispositivo AVAS si attiverà soprattutto quando le auto elettriche viaggeranno a velocità ridotte, dai 20 kmh in giù, emettendo un segnale d’intensità superiore ai 56 dB (A) richiesti dalle normative. Il sistema montato sulla I-Pace si è dimostrato in grado di attirare l’attenzione sia del non vedente che del cane guida che lo accompagnava.

Come affermato dalla stessa Jaguar, AVAS è in grado di modulare il suono emesso adattandolo alla velocità e all’eventuale accelerazione/decelerazione del veicolo. La casa automobilistica britannica ha reso noto in un comunicato anche un curioso aneddoto legato al sistema acustico: un primo tentativo era stato portato avanti inserendo un rumore simile alle navi spaziali presenti nei film, soluzione abbandonata perché i passanti tendevano a orientare il capo verso l’alto.

15 ottobre 2018
Lascia un commento