Al Salone di Ginevra si guarda al futuro della mobilità, con la presentazione di veicoli avveniristici e soluzioni avanzate che puntano a innovare il modo di spostarsi su quattro ruote, soprattutto in ambito urbano. Honda Nuev si inserisce alla perfezione in questo tipo di ottica: è una concept car elettrica che non si limita a ridurre a zero le emissioni nocive per l’ambiente, ma è anche equipaggiata con quella che può essere definita una forma di intelligenza artificiale.

La tecnologia Emotion Engine presente a bordo si occupa di identificare le abitudini del conducente e strizza l’occhio all’ambito della guida autonoma: può funzionare come una self-driving car quando non utilizzata (ad esempio mentre ci si trova in ufficio durante le ore di lavoro), per offrire alla collettività un servizio di ride sharing.

=> Scopri come Honda punterà sulle auto elettriche

È inoltre in grado di immettere nelle rete di distribuzione pubblica l’energia immagazzinata all’interno delle proprie batterie quando ci sono picchi di domanda. Entrambe le dinamiche costituiscono una sorgente di guadagno per il proprietario, che in questo modo avrà la possibilità di ammortizzare la spesa affrontata per l’acquisto in tempi brevi.

A livello di dotazione degli interni NueV è in grado di ospitare due persone nell’abitacolo, mentre nella parte posteriore si trova uno spazio dove alloggiare carichi di qualsiasi tipo.

Nel baule è inoltre posizionato uno scooter elettrico (il nome, Kick ‘n Go, è un omaggio al modello realizzato da Honda negli anni ’70), a cui ricorrere quando si ha l’esigenza di muoversi in modo agile e rapido nei centri delle città più trafficati.

Sulla plancia è integrato infine un display touch widescreen (visibile nell’immagine allegata di seguito) per l’accesso rapido alle funzionalità di infotainment. Trattandosi di un concept, al momento non sono disponibili informazioni sul suo possibile arrivo in commercio, almeno nella forma in mostra a Ginevra.

Honda NueV

8 marzo 2017
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Via:
Immagini:
Lascia un commento