Anche la Dacia in futuro potrebbe diventare elettrica: a dirlo Carlos Ghosn, CEO di Renault e Nissan, che ipotizza un modello elettrico e low cost. Ma, spiega il dirigente brasiliano, questo avverrà solo se il mercato continuerà a svilupparsi a questi ritmi.

La futura Dacia elettrica, infatti, dovrebbe guadagnarsi un suo posto di nicchia nell’ipotetico mercato delle elettriche low cost. Nell’intervista con Auto Express, Ghosn ha spiegato che le infrastrutture e i prezzi delle auto sono dei tasselli fondamentali:

Grazie ad accordi in varie città del mondo e con l’aumento della domanda, il prezzo delle auto elettriche scenderà: se le stazioni di ricarica saranno disponibili in quantità sufficiente in futuro, molte più persone saranno attratte da questi veicoli: non c’è motivo per cui Dacia non possa entrare nel mercato delle auto elettriche.

L’amministratore di Renault ha poi lodato gli attuali modelli, come l’e-Up! e l’e-Golf di Volkswagen, o le nuove BMW i3, che hanno il merito di allargare il segmento dei clienti e stimolare lo sviluppo delle infrastrutture.

Secondo Ghosn, infatti, nel 2020 almeno il 10% dei veicoli del mercato europeo sarà elettrico. Il dirigente ha poi concluso:

Mente io parlo, le persone si interessano sempre di più a questo tipo di auto. Non si può continuare a credere nel mercato delle automobili senza considerare elettriche e ibride plug in.

20 settembre 2013
Fonte:
Lascia un commento